Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Dazibao
L’IRAQ STA SCOPPIANDO
di : Collettivo Bellaciao - 9 aprile 2004
La rivolta irachena contro l’occupazione nella sua crescita fa un salto di qualità. Il Pentagono reagisce con un pugno di ferro assassino che rende sempre più chiara al mondo la posizione del popolo iracheno: le forze di occupazione sono in realtà nemici e non liberatori. Nelle ultime 72 ore, dal momento in cui la forza coloniale ha dispiegato in tutto il paese la sua morsa feroce, è di molto aumentato il numero dei morti e dei feriti poiché le città irachene sono assediate e (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA
di : Collettivo Bellaciao - 8 aprile 2004
Regia: Peter Webber Sceneggiatura: Tracy Chevalier, Olivia Hetreed Tratto dal romanzo di Tracy Chevalier Fotografia: Eduardo Serra Musiche: Alexandre Desplat Produzione: Usa/GB/Lussemburgo Distrubuzione : Alternative Films Durata: 140’ di Enrico Campofreda E’ la storia d’un ritratto e di quello che scatena nell’ambiente bigotto dell’Olanda del Settecento. E’ una storia di pura fantasia su cui Tracy Chevalier ha ambientato un romanzo di recente successo, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Massacro di Najaf e rivolta degli sciiti
di : Collettivo Bellaciao - 6 aprile 2004
da Simona (unponteper) in Basra Si, effettivamente le incursioni di questa notte; ci sono stati ripetuti attacchi nell’area di As Sadr City provocando diversi feriti e morti tra i civili; ha peggiorato il clima generale, già compromesso da una lunga settimana di violenze, scontri, manifestazioni e provocazioni da parte degli americani (la chiusura del giornale Hawza e l’arresto di Moustafa Al-Yaakoubi a Najaf da parte della coalizione spagnola). Da Basra siamo rimasti in (...)
Lire la suite, les commentaires...
MARIO SALVI VIVE 7/4/76 - 7/4/2004
di : Collettivo Bellaciao - 6 aprile 2004
Il 7 Aprile 1976 il compagno Mario Salvi di Primavalle viene ucciso da un colpo di pistola alla nuca, dopo un’azione di protesta contro il Ministero di Grazia e Giustizia, la protesta era dovuta al fatto che il tribunale di Salerno aveva condannato a 9 anni di carcere il compagno anarchico Giovanni Marini reo di essersi difeso da un’aggressione di fascisti armati di coltello, Marini seppur ferito riusciva a togliere un coltello e colpiva il fascista Falvella il quale in seguito (...)
Lire la suite, les commentaires...
I MODENA CITY RAMBLERS a PARIGI il 18 maggio 2004
di : Collettivo Bellaciao - 6 aprile 2004
Il Collettivo Bellaciao presenta i MODENA CITY RAMBLERS In concerto il 18 maggio 2004 alle ore 20 alla Peniche ALTERNAT Ascoltate la versione Millennium di Bella Ciao suonata il 31/12/1999 con Bregovic e la sua band sulla Piazza Grande a Modena (qui) I Modena City Ramblers, la band modenese che ha recuperato la musica popolare italiana contaminandola con il sound irlandese e balcanico, sarà a Parigi il martedi 18 maggio. Presenteranno il loro nuovo album "Viva la vida e muera la (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA RADIOATTIVITÀ IN IRAQ...
L’EQUIVALENTE DI CIRCA 250.000 BOMBE NUCLEARI

di : Collettivo Bellaciao - 4 aprile 2004
1 comment
Bob Nichols vive nella città di Oklahoma ed è il produttore editoriale per DemoOkie.com, scrive anche per LiberalSlant, Democratic Underground, OnlineJournal, AmericaHeldHostage ed altre pubblicazioni in linea. (NdR) di Bob Nichols Mettere 1,8 milioni di Kg di polvere d’uranio radioattiva sul terreno in Iraq è stata una cosa chiaramente deliberata. Non è stato un incidente. Noi, cittadini americani, attraverso i nostri ragazzi nell’esercito, lo abbiamo fatto di proposito. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ariel Sharon: la strada a senso unico
di : Collettivo Bellaciao - 3 aprile 2004
Ahmed Bouzid is the president of Palestine Media Watch and author of Framing the Struggle. (NdR) di Ahmed Bouzid L’assassinio del fondatore e leader spirituale di Hamas, sheikh Ahmad Yassin, non dovrebbe essere stato una sorpresa per coloro che seguono le azioni di Ariel Sharon ed hanno prestato un minimo di attenzione al modo in cui egli opera. La sua logica e’ piana ed impeccabile: Israele e’ una potenza militare senza paragoni nell’area ed il suo maggiore (...)
Lire la suite, les commentaires...
Mordechai Vanunu: il più grande pericolo per la pace
di : Collettivo Bellaciao - 3 aprile 2004
Justin Raimondo è il direttore editoriale di Antiwar.com. È inoltre l’autore di "Reclaiming the American Right: The Lost Legacy of the Conservative Movement" con l’introduzione di Patrick J. Buchanan 1993, di "Into the Bosnian Quagmire: The Case Against U.S. Intervention in the Balkans 1996" e di "An Enemy of the State: The Life of Murray N. Rothbard" (NdR) di Justin Raimondo Dove sono le armi di distruzione di massa in Medio Oriente? Chiedetelo a Mordechai Vanunu. Lui lo sa (...)
Lire la suite, les commentaires...
Palestina: ritorno alla barbarie
di : Collettivo Bellaciao - 3 aprile 2004
Ran HaCohen e’ nato in Olanda e cresciuto in Israele. Insegna Letterature Comparate all’Università di Tel Aviv ed e’ critico letterario per il quotidiano Yedioth Ahronot. Scrive occasionalmente per Antiwar (NdR) di Ran Ha Cohen Dopo il trauma della Seconda Guerra Mondiale, la comunità internazionale si impegnò ad attenersi a determinati standard morali nel tracciare le linee guida della legalità internazionale. La Convenzione di Ginevra relativa alla Protezione dei (...)
Lire la suite, les commentaires...
PARIGI PER CESARE BATTISTI
di : Collettivo Bellaciao - 2 aprile 2004
La protezione della città di Parigi a Cesare Battisti Il comunicato del Municipio La mozione del PCF Il Comunicato del PS La mozione dei Verdi Intervento dell’assessore Pierre Mansat, del PCF Battisti accompagnato dai consiglieri al Commissariato... di Giuseppe Genna Il Comune di Parigi non si è limitato a discutere la proposta di porre sotto la sua protezione politica e simbolica Cesare Battisti: ha organizzato una manifestazione (...)
Lire la suite, les commentaires...
CESARE BATTISTI: LETTERA APERTA AGLI ITALIANI E AI FRANCESI
di : Collettivo Bellaciao - 2 aprile 2004
3 commenti
di Cesare Battisti Ci riprovo, per l’undicesima volta. Perché ho iniziato a scrivere questa lettera già dieci volte, per rivolgermi a voi italiani, e anche a voi francesi. Ma l’emozione e la tensione sono tali, le parole che mi accusano così violente, e ciò che accade è così enorme e stupefacente che sono paralizzato da un senso di incredulità e di impotenza. Come può farcela la mia sola voce d’uomo ad affrontare tutte le grida che si sono riversate su di me? Come posso (...)
Lire la suite, les commentaires...
CESARE BATTISTI : e Frankenstein fabbricò la sua creatura (terza puntata)
di : Collettivo Bellaciao - 2 aprile 2004
L’ORRORE DELLA STAMPA ITALIANA RIVELATO DAL CASO CESARE BATTISTI di Valerio Evangelisti L’internazionale della diffamazione Ahimé, non c’è solo la stampa italiana capace di scendere ai livelli più bassi della sua storia, quando si tratta di diffamare Cesare Battisti. Ci sono anche gli italiani che intervengono su quotidiani francesi - non molto superiori ai nostri, quanto a deontologia professionale - per convincere il pubblico d’Oltralpe della mostruosità (...)
Lire la suite, les commentaires...
CESARE BATTISTI : e Frankenstein fabbricò la sua creatura (seconda puntata)
di : Collettivo Bellaciao - 2 aprile 2004
L’ORRORE DELLA STAMPA ITALIANA RIVELATO DAL CASO CESARE BATTISTI di Valerio Evangelisti Processo al serial killer Sul Corriere della Sera del 22 febbraio 2004, PAOLO MIELI in persona spiega a un lettore di Firenze la vicenda processuale di Battisti: “Cesare Battisti ha quasi cinquant’anni; nel 1978 fu condannato qui da noi a due ergastoli per quattro omicidi e tre ferimenti”. Non è affatto vero. Battisti fu arrestato nel 1979 (e non nel 1978) nell’ambito (...)
Lire la suite, les commentaires...
CESARE BATTISTI : e Frankenstein fabbricò la sua creatura (prima puntata)
di : Collettivo Bellaciao - 2 aprile 2004
1 comment
L’ORRORE DELLA STAMPA ITALIANA RIVELATO DAL CASO CESARE BATTISTI di Valerio Evangelisti L’asso nella manica In genere, la stampa italiana ha un grado di pretenziosità più alto della televisione o della radio nazionali. Questi ultimi due media, quando non sono puramente commerciali, sono comunque vincolati al potere politico o a interessi privati, che ne designano i vertici. Da parte del pubblico non vi è grande aspettativa di attendibilità nei loro confronti; anzi. Solo (...)
Lire la suite, les commentaires...
AFRICA, ASIA E AMERICA LATINA A BOMBAY 2004 QUARTO FORUM SOCIALE MONDIALE
di : Forum Sociale Mondiale - 9 gennaio 2004
Dal 16 al 21 Gennaio 2004 Il Forum Sociale Mondiale sta diventando oggi la concreta alternativa alla devastante applicazione dell’idea neoliberista di globalizzazione, il luogo morale, culturale e politico in cui i popoli pensano e costruiscono alternative concrete a questo modello insostenibile. Rispetto alle tre edizioni precedenti quest’anno c’è una novità importante: il Forum si svolgerà in India, toccando quindi per la prima volta il continente asiatico, così (...)
Lire la suite, les commentaires...
Per una pace infinita
2 maggio 2003
Titolo: Per una pace infinita Autore: Bertinotti Fausto; Gianni Alfonso Prezzo: EURO 13.00 Anno: 2002 Editore: Ponte alle Grazie Descrizione: Si parla molto di pace, in questo nuovo millennio. Eppure, non abbiamo che notizie di guerra: pensiamo all’Afghanistan, guerra iniziata e mai finita; all’Iraq, guerra decisa prima ancora di essere messa materialmente in atto; al conflitto tra Israele e Palestina, che negli ultimi mesi ha (...)
Lire la suite, les commentaires...
BELLACIAO : chi siamo
di : collettivo bellaciao - 23 febbraio 2003
6 commenti
Attraverso successive trasformazioni del testo, Bellaciao divenne prima una canzone di lotta delle mondine della Val Padana, poi un canto di protesta contro la I guerra mondiale e infine la canzone simbolo della Resistenza italiana, notissima anche fuori dei confini della Penisola. Collettivo Bellaciao, dunque, per indicare la volontà (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 3140 | 3160 | 3180 | 3200 | 3220 | 3240 | 3260 | 3280 | 3300 | 3320



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Il vient une heure où protester ne suffit plus : après la philosophie, il faut l'action. Victor Hugo
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito