Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Fausto Bertinotti
Fausto Bertinotti : : «"Cambiare si può" insieme»
di : Fausto Bertinotti - 11 ottobre 2005
Il segretario del Prc aderisce all’appello promosso dal movimento, dalle organizzazioni e dalla rete sociale per un "reale cambiamento" della politica di Fausto Bertinotti Care compagne e cari compagni, ritengo la vostra iniziativa di grande importanza per le cose che affermate e per la progettualità che esprimete. Sul merito, la sintonia tra le nostre posizioni è veramente intensa. I 10 punti che avete presentato come impegno per l’Unione rappresentano i temi fondamentali (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... uscire dalla povertà (9)
di : Fausto Bertinotti - 10 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti La perdita del potere di acquisto di stipendi e pensioni è un fenomeno di tali dimensioni che, ormai, anche la grande stampa e le principali forze politiche, anche di governo, sono costrette a riconoscerlo. Il punto dirimente è, però, il seguente: tale enorme fatto non è frutto di una catastrofe naturale o il risultato neutro di eventi oggettivi. E’ il risultato specifico delle scelte di politica economica e sociale che la ricetta del neoliberismo ha imposto ai (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... uscire dalla precarietà (8)
di : Fausto Bertinotti - 9 ottobre 2005
1 comment
di Fausto Bertinotti La precarietà e l’insicurezza non riguardano più fasce sociali determinate o gli esclusi dal processo produttivo (i disoccupati, i sottoccupati, ecc.). La precarietà e l’insicurezza divengono oggi la condizione generale cui il neoliberismo condanna tutte e tutti, a partire da chi lavora. Le condizioni di sfruttamento del lavoro sono cresciute in modo esponenziale con le leggi che hanno consentito di poter dissimulare in forme di lavoro fintamente autonomo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... la riforma della politica al primo posto (7)
di : Fausto Bertinotti - 8 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti Oggi questa è una priorità assoluta per ogni forza che aspiri al cambiamento. Riforma della politica vuol dire rompere con lo schema della politica separata e, al contrario, intrecciarla con i movimenti e le lotte reali. Solo così, tra l’altro, si favorisce una reale capacità di incidenza delle lotte nelle scelte e, per questa strada, si promuove l’ulteriore crescita dei movimenti. L’autonomia dei movimenti e del conflitto sociale sono due capisaldi (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... un’alternativa di società (6)
di : Fausto Bertinotti - 7 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti Di fronte a noi sono aperte più possibilità. L’opposizione sociale se connessa a un progetto politico di cambiamento può consentire l’apertura di un nuovo corso. Il punto decisivo è un grande progetto di Riforma del Paese nel contesto europeo e mondiale, di riforma delle scelte di fondo nell’economia e nel campo dei diritti sociali e della persona, nel ruolo internazionale, di pace e cooperazione di cui è necessario essere protagonisti. Si deve (...)
Lire la suite, les commentaires...
Primarie : appello alle compagne e ai compagni
di : Carlo Cartocci - 7 ottobre 2005
Partito della Rifondazione Comunista Dipartimento Esteri Settore Italiani nel mondo di Carlo Cartocci Care compagne e cari compagni Nelle prossime elezioni politiche italiane che si svolgeranno nel 2006 potranno votare gli italiani residenti all’estero. Il voto si articolerà in quattro circoscrizioni (Europa, Nord America -Centro America, Sud America e Asia-Africa-Oceania-Antartide) che eleggeranno complessivamente 12 Deputati e 6 Senatori. L’esercizio del voto può (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... una democrazia non autoritaria (5)
di : Fausto Bertinotti - 6 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti Il neoliberismo ha prodotto devastanti conseguenze anche sul terreno della democrazia. La crisi e l’oscuramento della politica e della democrazia a vari livelli e dimensioni ne sono il segno evidente. Nella dimensione sopranazionale, la crisi della democrazia è, innanzitutto, spostamento dei luoghi delle decisioni dagli organismi della democrazia rappresentativa, in primo luogo i Parlamenti, agli istituti ademocratici di regolazione della globalizzazione (il (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... non rimanere schiacciato dal fallimento del neoliberismo (4)
di : Fausto Bertinotti - 5 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti Il neoliberismo ha fallito nella sua principale promessa: l’idea che, tolti i vincoli dell’intervento pubblico nell’economia, sfondati i pilastri dello stato sociale, rotte le tutele del mondo del lavoro, si sarebbe garantito un futuro di sviluppo senza crisi. Questa linea ha rappresentato una vera "visione del mondo" che ha informato l’insieme delle politiche del lavoro, di quelle economiche, sociali, fino ad investire il ruolo del governo e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... una politica di pace (3)
di : Fausto Bertinotti - 4 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti Guerra e terrorismo vogliono trascinare il mondo nel baratro della guerra di civiltà. Mentre si combattono mortalmente, essi si inseguono in una spirale in cui una alimenta l’altro e viceversa. I fatti parlano chiaro. Anni di guerra globale al terrorismo, secondo la dottrina della guerra preventiva, con le armi dell’invasione militare, dei bombardamenti, dell’occupazione militare non hanno sconfitto il terrorismo, non ne hanno infranto i santuari, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : VOGLIO... una vera Riforma del Paese (2)
di : Fausto Bertinotti - 3 ottobre 2005
di Fausto Bertinotti La crisi del capitalismo italiano e la mancanza di una alternativa di società, si rovesciano sul Paese come crisi della coesione sociale, logoramento della democrazia e generale sfiducia nel futuro. L’uscita dalla crisi e dal declino propone alla politica un obiettivo ambizioso: la costruzione di un nuovo compromesso sociale dinamico in grado di prospettare alle nuove generazioni un futuro attraente all’interno di una organizzazione della società (...)
Lire la suite, les commentaires...
FAUSTO BERTINOTTI: GOVERNO PRODUCE ALTRI DANNI AL PAESE
di : Fausto Bertinotti - 29 settembre 2005
di Fausto Bertinotti "Ogni giorno che passa, questa maggioranza dimostra di essere dannosa per il paese. Lo dimostra il suo ultimo atto di arroganza: la richiesta del voto di fiducia al Senato sullo stato giuridico dei docenti. Viene così vanificata la possibilità dell’opposizione di esercitare la sua funzione in una materia così delicata. Viene blindato un provvedimento pessimo che non risolve nessuno dei problemi dell’università italiana, che è avversato non solo da un (...)
Lire la suite, les commentaires...
BERTINOTTI : "Dobbiamo agire subito" L’opposizione deve allargare il conflitto nel paese
di : CARLA CASALINI - 25 settembre 2005
1 comment
di CARLA CASALINI "Un gioco dell’oca", commenta a sera Fausto Bertinotti l’ultima disperata giravolta del governo Berlusconi, che fa rispuntare come ministro dell’economia il già licenziato, e a suo tempo vituperato nella Casa delle libertà, Giulio Tremonti. Ma "il paese oggi è tutto tranne che un gioco: versa in una crisi profonda che è il prodotto delle politiche di questo governo, e lo travolge", rincara il segretario di Rifondazione. Il governo dilaniato al suo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : la fine del berlusconismo e la sfida dell’alternativa
di : Fausto Bertinotti - 20 settembre 2005
di Fausto Bertinotti Non eravamo tra quelli che hanno sottovalutato quel complesso fenomeno definibile "berlusconismo"; non abbiamo irriso alle sue sgrammaticature, ma abbiamo cercato di individuare la densità di questa operazione. Essa aveva una forza e si fondava su una operazione politica complessa che coglieva e interpretava una tendenza delle classi dirigenti. Si tratta di quel tentativo di realizzare un mix di neoliberismo e pulsioni populiste, senza le quali nessuna ipotesi di (...)
Lire la suite, les commentaires...
FAUSTO BERTINOTTI : IL NOSTRO IMPEGNO CONTRO LE SPESE MILITARI
di : Fausto Bertinotti - 17 settembre 2005
di Fausto Bertinotti Vorrei rispondere, sia pur brevemente, alle domande che Giorgio Beretta rivolge ai “politici” in merito alle spese militari. Prima di tutto vorrei ringraziare la campagna ControlArms per la preziosa attività che svolge di ricognizione del mercato delle armi e delle spese militari. Lo stesso articolo di Beretta rappresenta uno studio impressionante su come la spesa militare, troppo spesso, continui ad essere circondata da reticenze e mancanza di trasparenza (...)
Lire la suite, les commentaires...
La lettera che Fausto Bertinotti ha scritto al presidente dell’Arcigay Sergio Lo Giudice
di : Fausto Bertinotti - 14 settembre 2005
Caro Lo Giudice, Intendo assumere un impegno preciso rispetto alle richieste che il movimento GLBT ha avanzato ai candidati per le primarie dell’Unione. Penso a tre questioni fondamentali. La prima consiste in una serie di interventi che potremmo definire di “legislazione positiva” per il vero superamento di ogni forma di discriminazione per i gay, le lesbiche e i transessuali (nel lavoro, nelle relazioni sociali, nei diritti) sulla base del proprio orientamento (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : i veri problemi della politica
di : Fausto Bertinotti - 24 agosto 2005
di Fausto Bertinotti Un’estate anomala, turbolenta, rumorosa, quella che sta finendo, dove l’hanno fatta da protagonisti mediatici nuovi rentiers e vecchi contenziosi. In tanto rumore della politica, c’è un’Italia "maggioritaria" pochissimo raccontata e quasi ancor meno rappresentata: essa ci rinvia alla spaccatura verticale della nostra società, alla disuguaglianza che cresce, ad una vera e propria emergenza salariale. E’ l’Italia del "meno": meno (...)
Lire la suite, les commentaires...
Alitalia/Sult, Fausto Bertinotti, segretario di "Rifondazione Comunista" risponde
di : Fausto Bertinotti - 17 agosto 2005
L’Alitalia "cancella" il Sult: in gioco rappresentanza e democrazia sindacale. E il diritto di sciopero Caro Bertinotti, sono un assistente di volo Alitalia e delegato sindacale del Sult, il Sindacato unitario dei lavoratori dei trasporti. Il 4 agosto l’Alitalia ha "cancellato" il Sult nella mia categoria con una semplice letterina e qualche telegramma, perché non ha sottoscritto un accordo il 25 febbraio scorso, pur essendo firmatario del contratto di lavoro. Al di là del (...)
Lire la suite, les commentaires...
La strada percorsa
4 maggio 2003
Titolo: La strada percorsa Autore: Livio Maitan Prezzo: EURO 18.00 Anno: 2002 Editore: Massari Editore Come ha scritto nella prefazione il segretario del PRC Fausto Bertinotti, Maitan ci costringe ad una “splendida cavalcata attraverso sessant’anni di storia del movimento operaio in Italia e in Europa”; una storia narrata con sobrietà, equilibrio, mai demonizzante e sprezzante verso avversari e critici delle sue posizioni, tesa a ricostruire, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ces idées qui ne meurent pas
2 maggio 2003
Titolo: Ces idées qui ne meurent pas Autore: Bertinotti Fausto; Gianni Alfonso Prezzo: EURO 18,29 Anno: 2000 Editore: Le temps des Cerises Descrizione: Come è possibile essere comunisti a più di dieci anni di distanza dalla caduta del muro di Berlino, avvenimento simbolo del crollo dei sistemi del socialismo reale? E come è possibile conciliare, dopo questi avvenimenti, l’idea di libertà e di democrazia con quella di comunismo? In queste (...)
Lire la suite, les commentaires...
Per una pace infinita
2 maggio 2003
Titolo: Per una pace infinita Autore: Bertinotti Fausto; Gianni Alfonso Prezzo: EURO 13.00 Anno: 2002 Editore: Ponte alle Grazie Descrizione: Si parla molto di pace, in questo nuovo millennio. Eppure, non abbiamo che notizie di guerra: pensiamo all’Afghanistan, guerra iniziata e mai finita; all’Iraq, guerra decisa prima ancora di essere messa materialmente in atto; al conflitto tra Israele e Palestina, che negli ultimi mesi ha (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

A vouloir étouffer les révolutions pacifiques, on rend inévitables les révolutions violentes. John Fitzgerald Kennedy
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito