Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Doriana Goracci
Occhi spalancati chiusi - Donatella Colasanti : una storia sbaliata
di : Doriana Goracci - 5 gennaio 2006
5 commenti
di Doriana Goracci Nel pomeriggio, mentre vedevo per la prima volta l’ultimo film di Kubrick "Eyes Wide Shut" uscito nel ’99, è arrivata la notizia della morte di un’amica, come non poterla chiamare così... di Donatella Colasanti. Le immagini dei suoi grandi occhi spalancati in quel giorno di novembre del ’75 ora si accavallano con quelle dei suoi occhi chiusi che non so immaginare se non per il dolore e lo sfinimento della sua malattia che era iniziata tanto tempo (...)
Lire la suite, les commentaires...
APPELLO 14 GENNAIO: LIBERTA’ DEL VIVERE E DEL CONVIVERE
di : Doriana Goracci - 2 gennaio 2006
Il prossimo quattordici gennaio segnerà una data importante nell’agenda pubblica dell’Italia: sarà una giornata dedicata, come è stato votato in una Assemblea di duemila donne, alla costruzione di un "ponte di libertà" tra Roma e Milano, ma sarà anche il giorno della convivenza tra soggetti politici affini. Due manifestazioni importanti: una a Milano delle donne che lanciano il loro rifiuto nei confronti delle manipolazioni regressive sulla loro vita e sulla loro sessualità. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Libertà
di : Doriana Goracci - 1 gennaio 2006
2 commenti
di Doriana Goracci Era ieri sera quando avevo mandato un messaggio a Luisa Morgantini,e lei rispondeva "Sono a Gaza, buon anno!" la solita Luisa che con un gruppo di matt* sceglie di passare Capodanno così...A tutti quelli che si ostinano sulla strada dell’odio: Fuori la guerra dalla Storia-Libertà ! Donne in Nero Tuscia Liberato italiano rapito a Gaza, dice eurodeputata domenica, 1 gennaio 2006 1.11 ROMA/GAZA - L’italiano rapito questa mattina a Khan Younis è stato (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA SFIDA
di : Doriana Goracci - 30 dicembre 2005
16 commenti
di Doriana Goracci Altri più di me hanno dei buoni motivi per chiudere con un sospiro di soddisfazione l’anno 2005, rivestono cariche ambite nell’amministrazione del Paese, hanno ricevuto premi e riconoscimenti, sono riusciti a fare ottimi affari, possono brindare a caviale e champagne, possono riposare tra la neve che addormenta qualunque piccola ansia , tirano un bilancio con un sospiro di soddisfazione, ce l’hanno fatta a guadare questo simbolico ponte di Kronos e si (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA VIOLENZA. DEGLI UOMINI
di : Doriana Goracci - 23 dicembre 2005
di Doriana Goracci Ho conosciuto Stefano due estati fa ad Otranto e la passata a Mondello. Erano entrambi due appuntamenti di donne: campeggi politici nazionali (questo il nome e lo spunto) dove però arrivano anche uomini, magari come Stefano... La lettura di quello che segue è per tutti. Magari se gli uomini leggessero con attenzione le sue parole... Al posto dei puntini, quello che volete... LA VIOLENZA. DEGLI UOMINI di STEFANO CICCONE Intervento apparso sul quotidiano (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL DUBBIO : Berlusconi è cieco?
di : Doriana Goracci - 20 dicembre 2005
di Doriana Goracci Ieri sera non ho resistito. Tra le due generazioni, mia madre e mia figlia, che mi reclamavano alla visione di Berlusconi a "porta a porta", bene, ho guardato o meglio ho partecipato alla trasmissione. Era tanto che non ridevamo così, una risata allibita carnale liberatoria, avevamo tutti i sensi svegli: udito- parole folli vista-una maschera di cera olfatto-si sentiva l’odore del potere tatto-reggersi la pancia all’incontinenza del presidente gusto-ancora (...)
Lire la suite, les commentaires...
CIRCOSTANZE "DISCRIMINANTI"
di : Doriana Goracci - 15 dicembre 2005
di Doriana Goracci Ieri ho incontrato un mio amico di Capranica, è un giovane cileno, da molti anni in Italia, salutandomi ha aggiunto che nel suo paese ha imparato la "tolleranza" tramite la cultura, per lui, che ce la mette tutta, significa unire persone negli appuntamenti gastronomici, artistici, musicali, sedersi un po’ e confrontarsi con serenità, sorprendersi del diverso e conviverci con rispetto ed interesse. Leggo stamattina che a Sidney,ci sono stati scontri razziali sulle (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’INFORMAZIONE
di : Doriana Goracci - 13 dicembre 2005
2 commenti
di Doriana Goracci Una segnalazione di un amico giornalista sui rapporti fra giornalisti e esercito. Il calendario 2006 delle nostre forze armate ha 12 volti televisivi come testimonial. Guardate al link Guardare chi sono può essere istruttivo e inquietante. Pensate che l’iniziativa è stata presentata nell’ambito di un programma in cui si chiedeva un impegno per sostenere le spese militari. Il "Calendesercito2006" è articolato su una prefazione a cura del Capo di Stato (...)
Lire la suite, les commentaires...
DOMANDE MALATE
di : Doriana Goracci - 9 dicembre 2005
10 commenti
di Doriana Goracci Ieri sera a Roma ho ascoltato alla Sala Capranica, non era la prima volta, Heidi Giuliani. Ad un certo punto, questa donna piccola e tenace, ha detto che la nostra democrazia è malata ed esportarla significa esportare la malattia, il virus. E allora Mario Nesi, responsabile a sinistra del passato governo (oggi nello Sdi), intervistato oggi sul Corriere, ammette l’assenso alla Tav nel 2001, per poi dire che c’era stato poco tempo per migliorare, mentre (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL TRENO
di : Doriana Goracci - 8 dicembre 2005
di Doriana Goracci Sopra sotto dentro fuori dal treno. Abbiamo perso il treno con l’Europa? A me viene da piangere e non da ridere a sentire queste domande o meglio queste affermazioni che sono solo rapporti di forza contro le "merci", cioè noi. E’ da una vita che prendo i mezzi pubblici-privati, e se non si vuole smarrire la propria coscienza, trattati da merce sempre, si deve ascoltare chi ci è vicino...Ora se questo potrà bastare, vi dico che sono una no global, MI (...)
Lire la suite, les commentaires...
ESSERCI
di : Doriana Goracci - 7 dicembre 2005
1 comment
di Doriana Goracci Ieri, 6 dicembre, mi sono presa una grande possibilità: sono stata davanti al Ministero della salute con tante donne, giovani e non più, a manifestare per la nostra autodeterminazione e da lì ho raggiunto il corteo No Tav che si è mosso da Montecitorio al Viminale. Ho ricordato Genova mentre camminavo con mia figlia. Lei allora aveva 16 anni ed io 51. A Genova avevo capito che per fortuna le cose cambiano dopo 30 anni, gli studenti, le giovani operaie, le (...)
Lire la suite, les commentaires...
TUTTI A CASA !
di : Doriana Goracci - 6 dicembre 2005
di Doriana Goracci Molti hanno dormito a Venaus all’aperto, perchè d’inverno oltre che d’estate è bello vedere le stelle o la pioggia o la neve come in un drive-in; poi c’è il brivido del risveglio all’alba anche prima, con una gragnuola di randellate, in altra stagione in Liguria, con una tranquillissima Genova molti hanno provato questa emozione e gli studenti continuano ad occupare spazi, e così i senza tetto e senza terra che si ostinano a dormire fuori, (...)
Lire la suite, les commentaires...
TUTTE INDAGATE!
di : Doriana Goracci - 5 dicembre 2005
Sitting il 6 dicembre a Roma sotto il Ministero della salute alle 17 di Doriana Goracci Commissione d’indagine subito, decisa in una domenica di pioggia dal presidente del consiglio Casini, preceduta sabato da una manifestazione nazionale a Roma di 30.000 cittadini stranieri, tutti clandestini, come avevamo detto a Genova,per i media tutti invisibili , e poi i dispacci vaticani nelle domeniche che di pace non hanno più niente. Si lavora alla domenica in parlamento, per annunciare (...)
Lire la suite, les commentaires...
DA DONNA A UOMO
di : Doriana Goracci - 3 dicembre 2005
di Doriana Goracci Si è aperto il mese di dicembre, per quanto mi riguarda, con l’ennesima violenza consumata stavolta nella Tuscia a Bassano Romano, e leggendo i giornali, venendo a Roma per un coordinamento di donne che si vedranno martedì 6 alle 17 al Ministero della salute, non credo ai miei occhi, ecco la notizia: "Servono dei parchi legali del sesso" "No, farebbero nascere nuovi ghetti" Chi ha proposto e chi si è detto contrario? Bene, anzi male molto male, la proposta è di (...)
Lire la suite, les commentaires...
IN UN ALTRO BAR...
di : Doriana Goracci - 1 dicembre 2005
1 comment
Bassano Romano - Giovane ragazza ha denunciato due coetanei - Stuprata in un bar di Doriana Goracci Questa è la laconica notizia che mi ha dato il buongiorno stamattina. Solo due giorni fa vi scrivevo del conciliante multietnico cartello in tutte le lingue "vietato fumare" di Capranica. Bassano è nel viterbese. Pochissimi chilometri da quell’altro bar. Oggi dovrebbero appendere dappertutto un altro cartello per noi donne: "vietato campare (come vorreste)". Sicuramente si indagherà (...)
Lire la suite, les commentaires...
ANDALU’ PORTALI VIA !
di : Doriana Goracci - 29 novembre 2005
Manifestazione nazionale a Roma, 3 Dicembre 2005 (piazza della Repubblica ore 14.00) di Doriana Goracci Al bar della stazione di Capranica-Sutri (la Viterbo-Roma per intenderci)campeggia un bel cartello rosso con scritto "Vietato fumare". Fin qui niente di strano, insolito invece leggere lo stesso divieto in inglese tedesco francese russo e..poi aggiunto a pennarello in romeno. La conduttrice dell’esercizio mi ha detto che gli stessi romeni le hanno suggerito di aggiungere nella (...)
Lire la suite, les commentaires...
Illusionisti, saltimbanchi..ma che bella Prima Pagina
di : Doriana Goracci - 28 novembre 2005
11 commenti
di Doriana Goracci Oggi ho ascoltato la lettura della Prima Pagina di Barenghi su Rai tre e apprendo: 1) Casini ha fortemente urtato la leadership di Berlusconi, seguono polemiche tra lui e gli illusionisti della maggioranza governativa 2) Prodi ha cominciato a "svelare" il suo programma in cantiere 3) ritorna il consigliori Treu nel dibattito floreale della Margherita dove Prodi prende autorevolmente parola 4) all’ordine del giorno del centro sinistra la proposta di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Donna: aiutati che il ciel ti aiuta!? 25 novembre 2005
di : Doriana Goracci - 25 novembre 2005
3 commenti
di Doriana Goracci L’affondo della mano violenta e molto ferma della Cei e della politica e dell’informazione gestita guarda caso nella quasi totalità da uomini vede le donne reclamare rispetto e dignità per la loro vita. Oggi si sciopera in Italia, è stato anche rilanciato da Padre Zanotelli la giornata del non acquisto mondiale, perchè chi compra vota e noi da chi siamo comprate? Perchè come merce siamo trattate. Non mi sono mai piaciute le giornate della memoria ma vorrei (...)
Lire la suite, les commentaires...
Per le Donne
di : Doriana Goracci - 23 novembre 2005
de Doriana Goracci E’ notizia di ieri la morte di una ragazza del nord, operaia, che è stata trovata morta accoltellata all’entrata del lavoro, ma non basta: è stata "ripassata" da un’auto più volte, dallo stesso assassino.Aveva poco più di vent’anni. Una di quelle che non conosceremo mai, che incontriamo magari alla mattina, che si guarda con piacere perchè giovane e carina. Questa ennesima violenza su una donna mi fa riflettere sulla nostra condizione femminile (...)
Lire la suite, les commentaires...
DONNE: bottino di guerra
di : Doriana Goracci - 19 novembre 2005
1 comment
di Doriana Goracci Casini ci rassicura: non ci saranno guerre di religione. Dal mio piccolo osservatorio di provincia,solo pochi mesi fa , avevo assistito ad un altro referendum, dominato dai “volontari della vita” che hanno sciamato per giorni, forti dell’appoggio episcopale e mediatico, in parrocchia, sala comunale, mercato, per la strada a distribuire quintali di carta stampata e costosa, servendosi persino di bambini, alcuni figli di emigrati musulmani per giunta, e (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Rendez les choses aussi simples que possible, mais pas plus simples. Albert Einstein
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito