Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Rina Gagliardi
Fausto Bertinotti : una proposta alla sinistra
di : Rina Gagliardi - 21 ottobre 2004
di RINA GAGLIARDI La "Cosa" alternativa. Anzi, la Casa della sinistra alternativa, quella che non si rassegna al pallido orizzonte postsocialdemocratico del riformismo e che mantiene dentro le proprie corde l’idea che un altro mondo e’ possibile. Torna a parlarne Fausto Bertinotti: noi e altre sinistre, come la sinistra ds, potremmo tutti confluire in un nuovo e diverso contenitore. Una battuta che riaccende la discussione a sinistra, anche nel quadro della discussione (...)
Lire la suite, les commentaires...
La forza della pace
di : Rina Gagliardi - 1 ottobre 2004
di Rina Gagliardi Il governo Berlusconi, anzi la tessitura diplomatica del sottosegretario Letta. Il denaro anticipato dai kuwaitiani. La Croce Rossa del commissario Scelli. Il risveglio degli arabi «moderati». Ora sono in tanti a contendersi il merito della liberazione di Simona, Simona, Man’haz e Ra’ad, e della felice conclusione di una vicenda che ci ha fatto soffrire per ventuno lunghissimi giorni. Logico che sia così. E non avrebbe gran senso, da parte nostra, (...)
Lire la suite, les commentaires...
«Rifondazione una necessità assoluta»
di : Rina Gagliardi - 29 settembre 2004
di Rina Gagliardi A Roma, sotto un cielo capriccioso e gonfio di nuvole, è ricomparso un ospite speciale: quel popolo di Rifondazione comunista che, anno dopo anno, da almeno dieci anni, si ritrova insieme, si riconosce, occupa le strade con la sua presenza fisica e ideale - le sue bandiere. Un rito? Sì, forse anche un rito. Ma non nel senso che comunemente si intende. E’ l’unico momento dell’anno in cui questo "popolo", dai simpatizzanti più esterni ai gruppi dirigenti (...)
Lire la suite, les commentaires...
La sfida e la scienza
di : Rina Gagliardi - 14 settembre 2004
di Rina Gagliardi Nella nostra storia, ma soprattutto nella storia «grande e terribile» del ’900, rivoluzione e nonviolenza sono apparse idee sostanzialmente antitetiche. Non si cambia il mondo, non si trasforma l’esistente (si chiami capitalismo o imperialismo o oppressione coloniale), non si avvia alcuna "scalata al cielo" sulla sola base della lotta legale o pacifica: questo è stato, via via, il messaggio di fondo della rivoluzione d’Ottobre, della "lunga marcia" di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rina Gagliardi: la giusta politica di Rifondazione
di : Rina Gagliardi - 13 settembre 2004
di Rina Gagliardi Nelle critiche all’iniziativa di Bertinotti, sul sequestro delle due Simone, insulti incivili, strumentalizzazioni di vario tipo e "politicismi" si mescolano a dubbi e incomprensioni genuine L’altra sera, alla (bellissima) festa nazionale di Liberazione in corso a Roma (un pieno di dibattiti, di partecipazione, di voglia-di-stare-insieme), molti compagni - dirigenti di primo piano e semplici militanti "di base" - non riuscivano a nascondere un evidente (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rutelli e la vocazione neo-emendataria
di : Rina Gagliardi - 6 agosto 2004
di Rina Gagliardi Da dove nasce la vocazione neo-emendataria (per altro nient’affatto recente) di Francesco Rutelli? Ovviamente, il Presidente della Margherita punta ad occupare - anche elettoralmente- quello spazio di "centro-moderato" che oggi appare appannaggio soprattutto dell’Udc e delle componenti dialoganti del polo. Ovviamente, il suo disegno è quello di spostare comunque a destra la fisionomia dell’Ulivo, per contrastare l’egemonia potenziale della sinistra (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rina Gagliardi: mostri
di : Rina Gagliardi - 2 agosto 2004
di Rina Gagliardi Mostri No, non c’entrano niente i due eventi - chiamiamoli così - che hanno vivacizzato ieri mattina il torrido week-end romano. Non c’è alcun nesso tra la cattura di Luciano Liboni al Circo Massimo (con gli spari, gli ostaggi, la fuga e la scontata conclusione di morte, come in uno dei tanti telefilm correnti tra l’horror e il pulp) e il pugilato scatenato dai leghisti alla Camera dei deputati (con l’indecorosa aggressione a una donna, il solito (...)
Lire la suite, les commentaires...
B and B, due destini paralleli
di : Rina Gagliardi - 15 luglio 2004
1 comment
di Rina Gagliardi B&B, due destini paralleli Sembravano proprio due «anatre zoppe», che si sostenevano l’una all’altra, nel vano tentativo di non perdere l’equilibrio. O meglio: sembravano - come erano due leader politici al tramonto. Diversi - in teoria - per età, lingua, e perfino campo d’appartenenza politica. Ma resi quasi identitici - in realtà - dalle scelte fondamentali: la sudditanza a Bush, l’assurda guerra all’Iraq, il vizio inveterato di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Casa Bianca : terrorismo elettorale
di : Rina Gagliardi - 13 luglio 2004
1 comment
di Rina Gagliardi Può darsi che siamo accecati dall’"antiamericanismo". Ma la notizia pubblicata da "Newsweek" ci appare molto grave, ovvero più che inquietante. Che alla Casa Bianca si stia "studiando" la possibilità tecnico-giuridica di rinviare le elezioni presidenziali del 2 novembre ci sembra comunque, in sè, un fatto inaudito - tanto è vero che non è mai successo, o quasi, nella storia degli Usa, neppure negli anni infuocatissimi delle guerre mondiali. Che, poi, questa idea sia (...)
Lire la suite, les commentaires...
Elezioni europee : la lunga notte degli imbrogli
di : Rina Gagliardi - 14 giugno 2004
1 comment
di Rina Gagliardi Ma come sono davvero andate queste elezioni? Il Cavaliere ne esce con le ossa rotte: questo è certo. Ma su tutto il resto - sull’entità stessa della sconfitta di Forza Italia - l’incertezza regna sovrana. E’ l’una e mezzo di notte, e le cifre non solo continuano ad arrivare col contagocce, ma sono in tutta evidenza parziali, incomplete, fondate su campionamenti irrisori. In particolare, le proiezioni “ufficiali” e le proiezioni (...)
Lire la suite, les commentaires...
Agliana, Stefio, e Cupertino tre vite salvate
di : Rina Gagliardi - 9 giugno 2004
di Rina Gagliardi Dall’Iraq, dove ogni giorno si contano i morti, i feriti e le devastazioni, arriva, finalmente, una buona notizia. La notizia di tre vite salvate. Di tre persone che sono state sottratte ad una condizione di prigionia violenta ed umiliante, quale quella che trasforma esseri umani in ostaggi, in "merce di scambio", in puri strumenti di dominio. Non possiamo che tirare, noi come tutti, un vero respiro di sollievo. La logica di morte della guerra - di questa guerra (...)
Lire la suite, les commentaires...
Una nuova cultura
di : Rina Gagliardi - 6 giugno 2004
di Rina Gagliardi «The day after», su Roma splende un sole quasi estivo. Anche la meteorologia si adegua e si riconcilia, mentre lo spot elettorale di B. & B. consuma i suoi ultimi malinconici spiccioli. Per noi (e per tutti), è tempo di bilanci politici, ben oltre la felicità e le emozioni di venerdì, compreso il respiro di sollievo che molti hanno tirato. Per il governo, e segnatamente per Silvio Berlusconi, il bilancio non potrebbe essere più fallimentare: la visita di Bush non si è (...)
Lire la suite, les commentaires...
E’ iniziato ieri a Venezia il seminario di Rifondazione comunista, una buona lezione di nonviolenza
di : Rina Gagliardi - 1 marzo 2004
di Rina Gagliardi Venezia-San Servolo Chissà come deve essere bello, dall’aprile in poi, questo angolo di laguna - l’isola di San Servolo, oggi sede della provincia veneziana - ora immerso in una pur fascinosa luce invernale e in un non meno fascinoso clima nevoso. Una struttura "aperta", con edifici diversi separati da un ampio giardino, dove ci si può riunire per riflettere, studiare, discutere e nutrirsi. In origine, era stata concepita per ospitare un "Centro di salute (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un governo fallimentare (e fallito)
di : Rina Gagliardi - 5 febbraio 2004
di Rina Gagliardi Se in politica valessero i fatti concreti, il governo Berlusconi dovrebbe «logicamente» dichiarare fallimento e quindi proclamare lo stato di crisi. Ma, in tutta evidenza, non ha alcuna intenzione di farlo, almeno prima delle elezioni europee. Con la crisi, intanto, proprio come col terremoto, questo governo si è ormai abituato a convivere. E poi, come ci ha spiegato l’illustre dottor Scapagnini, Berlusconi è ormai un uomo «immortale» (ha detto proprio così): è (...)
Lire la suite, les commentaires...
Vladimir Ilic Ulianov - Oggi vogliamo ricordare quel giovane rivoluzionario russo...
di : Rina Gagliardi - 22 gennaio 2004
di Rina Gagliardi Oggi vogliamo ricordare quel giovane rivoluzionario russo, che rispondeva al nome di Vladimir Ilich Ulianov e che tutto il mondo conobbe sotto il nome di Lenin. Morì ottant’anni fa, in età ancor giovane, e nel pieno di una rivoluzione che muoveva ancora i suoi primi, durissimi passi. Il nostro non è un omaggio rituale. Ci muove, certo, il valore della memoria - che è un antidoto serio a quel culto dell’eterno presente che caratterizza la disperazione del (...)
Lire la suite, les commentaires...
Intervista al "grande vecchio" della sinistra comunista: «Il pacifismo è la strada giusta»
di : Rina Gagliardi - 18 gennaio 2004
di Rina Gagliardi Ingrao: «Bertinotti rompe uno schema» A Pietro Ingrao il ragionamento con cui Fausto Bertinotti ha concluso il convegno veneziano sulle Foibe, svoltosi in dicembre, è piaciuto davvero molto. Domenica scorsa, quando Liberazione ha pubblicato l’ampio testo del segretario di Rifondazione comunista, se l’è letto con cura, ha preso appunti su un taccuino, come sua abitudine, infine si è fatto vivo con noi, manifestando la voglia di svolgere sul nostro giornale una (...)
Lire la suite, les commentaires...
Quando politica fa rima con sociale
di : Rina Gagliardi - 8 dicembre 2003
di Rina Gagliardi Colui che l’Espresso definisce il "Cavalier Fini" ha già dato la sua risposta, presumibilmente a nome di tutto il centrodestra: non cederemo alla piazza, non torneremo indietro di un millimetro. Quel milione e mezzo di lavoratori che ieri mattina ha pacificamente occupato la città di Roma, per esprimere il suo urgentissimo, irrinviabile "bisogno di futuro" è avvertito: la lotta continua, come si diceva una volta. E come ieri mattina ha ribadito dal palco Guglielmo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Perché si vuole colpire al cuore il sindacato
di : Rina Gagliardi - 7 novembre 2003
Il centrodestra tenta di gettare discredito morale, prima che politico, sulla Cgil di Rina Gagliardi Perché si vuole colpire al cuore il sindacato Con quella sua aria di gentleman che ha fatto gli studi a Eton e non alza mai la voce, Sandro Bondi ha sparato la sua cannonata: «Non si può ignorare» ha dichiarato il berlusconide doc «che alcuni dei brigatisti arrestati in questi giorni facevano parte della Cgil». Tesi non inedita, ma velenosamente e violentemente rilanciata, quasi con un (...)
Lire la suite, les commentaires...
La stella di Silvio Berlusconi comincia a declinare
di : Rina Gagliardi - 18 ottobre 2003
2 commenti
LIBERAZIONE 16-10 La fine di un blocco politico La stella di Silvio Berlusconi comincia a declinare di Rina Gagliardi Chi vive a sud della linea gotica non può leggere la Padania e smarrisce così un’opportunità quotidiana: il confronto, appunto quotidiano, con una dimensione di barbarie politica, culturale, civile, difficilmente immaginabile. Ieri, per esempio, il giornale leghista dedicava la bellezza di cinque pagine non solo alla denuncia del "complotto" dei palazzi romani (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

A vouloir étouffer les révolutions pacifiques, on rend inévitables les révolutions violentes. John Fitzgerald Kennedy
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito
Letteratura e guerra partigiana in Italia a Parigi
martedì 7 Febbraio
di : ANPI PARIGI
Il Collettivo Bellaciao sarà presente... Un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza presentato da Daniele Gaio presentato da Daniele Gaio 13 e 27 febbraio, 5 marzo 2012, ore 19 alla libreria: "La Libreria" 89 rue du faubourg Poissonnière 75009 Parigi L’Anpi Parigi, sezione Carlo e Nello Rosselli, in collaborazione con La Libreria, vi propone un ciclo di incontri sulla letteratura della Resistenza italiana. Quattro narratori (Italo Calvino, Cesare Pavese, Beppe (...)
Leggere il seguito