Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Rifondazione: VII congresso


Forum online con Paolo Ferrero - domani su rifondazione.it.

Venerdì 1 agosto, dalle ore 12.00, Forum online con il nuovo segretario nazionale Paolo Ferrero. Per partecipare basta accedere all’indirizzo forum.rifondazione e registrarsi.

TUTTI GLI INTERVENTI DEL VII CONGRESSO DEL PRC

Giovedì 24-07-2008, Venerdì 25-07-2008, Sabato 26-07-2008, Domenica 27-07-2008

Dopo 3 settimane i file cessano di essere scaricabili.

PDF - 86.1 Kb
Regolamento congressuale
PDF - 448.5 Kb
Mozione Acerbo
documento n.1

Questo Congresso. L’impegno unitario come scelta di libertà

Il nostro Congresso è carico di straordinaria responsabilità. Si svolge dopo una sconfitta drammatica, che ha cancellato per la prima volta nella storia dell’Italia repubblicana la sinistra dal Parlamento, e una vittoria delle destre che si affermano con grande consenso popolare.

 http://www.rifondazioneinmovimento.org
 http://www.paoloferrero.it
 http://ramonmantovani.wordpress.com/
 http://www.esserecomunisti.it/
 http://home.rifondazione.it
 http://www.liberazione.it/

Liberazione e le regole della democrazia
di : Luciano Barracco - 5 luglio 2008
Liberazione e le regole della democrazia di Luciano Barracco Anche la democrazia ha le sue regole, ma di questo, Liberazione, non sembra tenerne conto: ecco la vera vergogna!! La commissione nazionale per il congresso rappresenta l’insieme del partito ed e’ stata eletta per garantire che tutto avvenga con regolarità. Non riconoscere il suo ruolo e le sue deliberazioni rappresenta un atto gravissimo di delegittimazione di tutto il partito. Esprimo pertanto, pieno sostegno al (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: più tessere che voti? Forse è un po’ strano...
di : Alberto Larghi - 5 luglio 2008
Più tessere che voti? Forse è un po’ strano... di Alberto Larghi, circolo di Rho Caro direttore, presumo che l’articolo in prima pagina non firmato sia opera tua, lo ’stile’ e lo spirito partigiano sono inconfondibili, devo ammettere, che esattamente come fa il nostro presidente del consiglio, così ultimamente fa Liberazione, cioè si prodiga nel mistificare la realtà (penosa) con argomenti curiosi. E’ evidente a tutti, che in alcune zone del sud queste (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: Il deliberato della Commissione su Reggio? Divenga un precedente
di : Marco Sferini - 5 luglio 2008
Il deliberato della Commissione su Reggio? Divenga un precedente di Marco Sferini, Presidente Commissione federale per il Congresso - Savona Caro Direttore, la presa di posizione di Liberazione sul deliberato della Commissione per il Congresso in merito alla vicenda di Reggio Calabria è un giudizio politico su un atto prettamente tecnico. Un atto dovuto che va a sanzionare più violazioni del regolamento che ad oggi sembrano divenute un costume politico di una parte del nostro Partito. (...)
Lire la suite, les commentaires...
VOGLIONO IMPEDIRE AGLI OPERAI DELLA IVECO E DELL’ALFA- ACCIAI DI AVERE I PROPRI DELEGATI AL CONGRESSO PROVINCIALE DI BRESCIA
di : Brescia - 5 luglio 2008
VOGLIONO IMPEDIRE AGLI OPERAI DELLA IVECO E DELL’ALFA- ACCIAI DI AVERE I PROPRI DELEGATI AL CONGRESSO PROVINCIALE DI BRESCIA Quando è troppo è troppo. Nel sito della mozione II campeggia un comunicato di Gianna Baresi, segretaria provinciale uscente del Prc bresciano, nel quale si accusa la commissione provinciale per il congresso di voler cancellare il voto degli operai. Niente di più falso. A Brescia ci sono 400 tessere in bianco - come documentato alla Commissione Nazionale per (...)
Lire la suite, les commentaires...
Amici e compagni mi stanno chiedendo cosa diavolo succede dentro Rifondazione
di : Ezio Catacchio - 5 luglio 2008
1 comment
Amici e compagni mi stanno chiedendo cosa diavolo succede dentro Rifondazione di Ezio Catacchio Sono domande ingenue le loro? Certo che lo sono, perchè nella mia attività politica (quotidiana!!!!! tengo a precisarlo) ho sempre disegnato un partito che a quanto pare non esisteva. Anchio fino a pochi giorni fa mi facevo, e ripetevo nei miei interventi, l’ingenua domanda ” perchè la scelta della conta con un congresso a mozioni invece di un confronto a tesi?”. Una scelta (...)
Lire la suite, les commentaires...
Questo congresso sprigiona un’anima politica che non appartiene ai compagni meridionali
di : Matteo - 5 luglio 2008
Questo congresso sprigiona un’anima politica che non appartiene ai compagni meridionali di Matteo Noi pensiamo di ricostruire un partito di lotta e di opposizione. Noi crediamo che la lotta sociale e politca sia l’unico mezzo per liberare “gli scarti sociali”. Le donne e gli uomini del sud non condividono e non si lasceranno igabbiare nelle ragnatele clientelari. Quando accade in tanti circoli è il frutto della degenerazione del nostro partito, consegnato ad (...)
Lire la suite, les commentaires...
Caro Direttore, dissendo profondamente dall’articolo di fondo apparso su Liberazione
di : Stefano Moscufo - 5 luglio 2008
di Stefano Moscufo direttivo circolo Prc Palata Caro Direttore, dissendo profondamente dall’articolo di fondo apparso su Liberazione. Anzi debbo constatare, purtroppo, che ormai siamo identici agli altri partiti e alle modalità con le quali in certe regioni si “fa politica”. Per quanto mi riguarda, volendo mantenere in vita rifondazione, penso sia indispensabile mettere fine a questo stato di cose. Non può esistere un partito comunista e di sinistra che tolleri di (...)
Lire la suite, les commentaires...
PARTITO RIFONDAZIONE COMUNISTA: tessere e... iscrizioni al Partito
di : Fausto Cò - 5 luglio 2008
PARTITO RIFONDAZIONE COMUNISTA: tessere e... iscrizioni al Partito di Fausto Cò L’iscrizione al partito è un fatto positivo. Ma c’è una differenza sostanziale tra la tessera e l’iscrizione. La tessera è un documento che attesta l’appartenenza. L’appartenenza soggiace ad alcune regole volte a garantirne la serietà. Il costo minimo della tessera ha un duplice scopo: 1) valorizzare una scelta di impegno, dalla quale conseguono diritti e doveri connessi alla (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: a chiunque vinca, con questi metodi, non rimarrà che un cumulo di macerie
di : Stefano Cristiano - 5 luglio 2008
1 comment
PRC: a chiunque vinca, con questi metodi, non rimarrà che un cumulo di macerie di Stefano Cristiano Da tempo vado affermando che nel PRC certe dinamiche ricalchino alcuni fra gli aspetti più deteriori di quello stalinismo che a parole si vuol superare: culto della personalità, denigrazione delle posizioni diverse, selezione su base fideistica del gruppo dirigente e così via innovando. Ebbene oggi vediamo affiorare un ulteriore elemento: l’uso del giornale di partito come strumento (...)
Lire la suite, les commentaires...
Una metafora teatrale per capire cosa accade oggi in Rifondazione Comunista
di : Federica Pitoni - 5 luglio 2008
La favola del drago che venne sconfitto da Lancellotto di Federica Pitoni Una metafora teatrale per capire cosa accade oggi in Rifondazione Comunista Negli anni 40 un drammaturgo, Evgenij Schwarzt, scrisse Il drago, una sorta di favola filosofico-politica che ci narra di un antico borgo la cui cittadinanza è tormentata da un terribile drago. Per farla breve, come in un tutte le favole, arriva il cavaliere, Lancelotto, ingaggia una dura lotta con il drago, lo sconfigge e riporta la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Liberazione: annullamenti corretti e non pazzie
di : Gilberto Volta - 5 luglio 2008
Liberazione: annullamenti corretti e non pazzie di Gilberto Volta su redazione del 05/07/2008 Caro Direttore, “Noi, perciò, come giornale che rispetta tutte le posizioni in campo, non possiamo in questa circostanza esimerci dal prendere posizione”. Così leggo oggi (4/7/08) sul nostro quotidiano. “…in questa circostanza…”? Mi pare, invece, che da tempo questo giornale abbia preso posizione per il superamento del Prc in vista della creazione di un (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: l’autolesionismo
di : Marco Dal Toso - 5 luglio 2008
L’autolesionismo di Marco Dal Toso, segreteria provinciale Prc Milano Caro Direttore, mi sembra che la pubblicazione dell’articolo senza firma dal titolo "Annullare i congressi? E’ pazzia" sia una scelta sbagliata e di campo. Scelta presa, certamente, non nell’interesse di Rifondazione Comunista e di tutti isuoi iscritti e di tutte le sue iscritte ma solo di una sua parte. Forse, bisognerebbe conoscere le motivazioni regolamentari e statutarie che hanno indotto la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ancora una volta bocciata Liberazione all’esame di giornalismo
di : Roberto Mapelli - 5 luglio 2008
di Roberto Mapelli (Cpf di Milano) Liberazione (o il suo direttore) vive su Marte? Oppure ci piglia per i fondelli? Chiunque di buon senso e di minima esperienza politica rimane allibito nel leggere l’editoriale di oggi (senza firma), dove si prende posizione per la mozione 2 riguardo all’annullamento del congresso di Reggio Calabria. Si dice che siccome è impensabile la truffa, allora siamo di fronte alla partecipazione di massa; e che chiunque la metta in dubbio come tale fa (...)
Lire la suite, les commentaires...
Liberazione e il congresso, una scesa in campo pesante
di : Maurizio Acerbo - 5 luglio 2008
Liberazione e il congresso, una scesa in campo pesante di Maurizio Acerbo Fare a pezzi Rifondazione non mi pare un buon modo per ricostruire la sinistra in questo paese. Lo scrivevo quando ancora cercavamo di evitare una conta in un congresso a mozioni. Lo scenario che ci appariva prevedibile si sta configurando anche oltre le più pessimistiche previsioni. Un grande quotidiano è giunto a scrivere che “la fine di Rifondazione è iniziata il 3 luglio 2008″. Francamente non si (...)
Lire la suite, les commentaires...
DEMOCRAZIA ORGANIZZATA E NON PLEBISCITARIA: SOPRATTUTTO AL SUD
di : Giovanni Russo Spena - 5 luglio 2008
DEMOCRAZIA ORGANIZZATA E NON PLEBISCITARIA: SOPRATTUTTO AL SUD di Giovanni Russo Spena No, non sono proprio d’accordo. Il mio dissenso è radicale e non ammette mediazioni; perché è un dissenso di principio, un paradigma fondativo che attiene al costituzionalismo democratico, anzi all’essenza stessa dello stato di diritto. Vendola non può affermare: “la Cassazione è il nostro popolo” facendo assumere ancor più alla propria candidatura una curvatura plebiscitaria (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sansonetti e le tessere vaganti in Calabria
di : Cosenza - 5 luglio 2008
Sansonetti e le tessere vaganti in Calabria In merito all’editoriale di Liberazioni di oggi (4 luglio), ricordiamo che il rispetto delle regole prescinde, normalmente, per fortuna, dall’obbedienza a “purezze ideologiche”. Cio che accade oggi in Calabria s’inquadra in una storia ininterrotta di contrattazione di tutt* con tutt* al fine di prendere e/o conservare potere. Il nostro partito non è estraneo a tale realtà e a tale logica: non c’è da (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC/ RUSSO SPENA CONTRO VENDOLA: NO A ’PARTITO DEL CAPO’
di : Roma - 5 luglio 2008
PRC/ RUSSO SPENA CONTRO VENDOLA: NO A ’PARTITO DEL CAPO’ "Legalità e rispetto delle regole sono un limite invalicabile" Roma, 4 lug. (Apcom) - "Vendola non può affermare ’la Cassazione è il nostro popolo’ facendo assumere ancor più alla propria candidatura una curvatura plebiscitaria che oscilla, come un pendolo, tra le forme estreme di americanizzazione e il tardo terzointernazionalismo del segretario come capo supremo al di fuori e al di sopra delle leggi (un (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rifondazione, a Mola stravince la mozione Ferrero
di : Pino Ruggiero - 5 luglio 2008
di Pino Ruggiero MOLA - Il circolo molese di Rifondazione Comunista non significa Nichi Vendola. Questo, in verità, lo si sapeva già a un bel pezzo ma se ne è avuta la conferma dal congresso cittadino celebrato qualche giorno fa presso la sala consiliare. Una due-giorni che ha mostrato chiaramente i problemi, che per molti versi costituiscono un vero e proprio dramma esistenziale, in cui si dibatte la Sinistra, radicale o antagonista che dir si voglia, e più in particolare Rifondazione, (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC/ LIBERAZIONE SI SCHIERA CON VENDOLA...
di : Roma - 4 luglio 2008
Roma, 4 lug. (Apcom) - Ieri si è aperta ufficialmente la ’guerra’ delle tessere dentro Rifondazione comunista, in vista del congresso nazionale, con la dura presa di posizione di Nichi Vendola, dopo l’annullamento del congresso del circolo di Reggio Calabria centro, stravinto dalla mozione dei ’vendoliani’. Oggi scende in campo il quotidiano del partito, ’Liberazione’, e lo fa proprio al fianco di Vendola, con un editoriale dal titolo (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: ESPLODE SCONTRO SULLE TESSERE
di : Roma - 4 luglio 2008
Roma, 3 lug. (Apcom) - Gli interessati negano, ma la battaglia all’interno di Rifondazione rischia di finire a colpi di carta bollata. Accuse di golpe contro accuse di tesseramento in stile vecchia Dc meridionale, il confronto politico nel partito fra le mozioni si sta avvitando in una spirale che mette a rischio lo svolgimento del congresso nazionale, previsto a Chianciano dal 24 al 27 luglio. Il ’casus belli’ odierno nasce dal fatto che la commissione congressuale (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 140 | 160 | 180 | 200 | 220 | 240 | 260 | 280 | 300 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Sous un gouvernement qui emprisonne injustement n'importe qui, la vraie place d'un homme juste est en prison. Henry David Thoreau (1817-1862)
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito