Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Manifestazioni-azioni
Forum Sociale europeo (Fse): Atene scende in piazza
di : edoneo - 4 maggio 2006
MOVIMENTO Dopo Firenze, Parigi e Londra Sono almeno 15.000 le persone che da tutta Europa arriveranno ad Atene nelle prossime 24 ore per partecipare alla quarta edizione del Forum Sociale europeo (Fse) che si aprirà giovedì mattina e si concluderà domenica prossima. Per sabato, invece, è in programma una grande manifestazione pacifica che si snoderà nelle arterie principali della capitaleellenica in segno di protesta contro la guerra in Iraq. Il quarto Forum Sociale europeo si terrà (...)
Lire la suite, les commentaires...
Gli emigrati irregolari scendono in piazza negli States
di : edoneo - 2 maggio 2006
L’emigrato ’Usa e...getta’ Le manifestazioni degli emigrati in Usa contro la legge HR4437 che regola e punisce gli irregolari: ecco le sensazioni e le prospettive di questa dibattuta legge New Haven - Gli emigrati irregolari scendono in piazza negli States affinchè il sogno di un’America multietnica non finisca qui: urlano slogan per ottenere la cittadinanza, un diritto quest’ultimo che sembra trasformarsi in una chimera dopo lo scontro in Senato delle ultime (...)
Lire la suite, les commentaires...
Usa, lo "sciopero" dei clandestini "Pieni diritti a tutti gli immigrati"
di : reporter - 2 maggio 2006
1 comment
A milioni hanno deciso di non lavorare, né di fare acquisti Protesta contro una legge durissima contro gli immigrati illegali Gli stranieri in questa situazione, soprattutto latinoamericani sono 12 milioni di persone. Senza di loro si fermerebbe l’economia WASHINGTON - Gli immigrati illegali hanno scelto il primo maggio, che negli Stati Uniti non è festa nazionale, per una grande manifestazione di protesta. Chiedono la legalizzazione della loro posizione lavorativa e civile: per (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA NOSTRA INDIGNAZIONE - I NOSTRI FISCHI
di : Doriana Goracci - 1 maggio 2006
7 commenti
di Doriana Goracci Sopra le teste dei cosiddetti "rappresentanti" dei lavoratori non lavoratori aspiranti tali precari garantiti, in piazza a casa dovunque siano, cadono a pioggia con effetto boomerang i fischi e la contestazione al 1 maggio e alle figure più o meno istituzionali che lo celebrano. Sembra non esserci più spazio al dissenso, alla libera espressione critica di date che ci appartengono. Si "indignano" a destra e sinistra. Solidarietà a tutti coloro che sono FUORI da (...)
Lire la suite, les commentaires...
STORIA DEL 1° MAGGIO
di : Primo maggio - 1 maggio 2006
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova alle ore 14.30 in faccia al Circo d’Inverno, piu’ d’info qui. Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran parte (...)
Lire la suite, les commentaires...
Primo Maggio - Non una gentile elargizione, ma una dura conquista
di : edoneo - 1 maggio 2006
Non una gentile elargizione, ma una dura conquista. La sua stessa origine è cruenta, in quel 1886 a Chicago, dove la polizia apre il fuoco contro gli operai in sciopero. Una manifestazione “sovversiva” da subito accolta a fucilate, una minaccia da stroncare sul nascere... Centosedici volte Primo Maggio, “temibile” giornata proletaria di Maria R. Calderoni «Sono intorno alle 18,25, il comandante Chapus grida: “Fuoco! Fuoco! Fuoco rapido! Mirate al (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL 19° MUNICIPIO DI ROMA AUMENTA LA PRECARIETA’ DELLE LAVORATRICI PRECARIE
di : Centro Documentazione e Lotta - 26 aprile 2006
5 commenti
La situazione delle lavoratrici “supplenti” negli Asili Nido del Comune di Roma è già di per sè al “top” della precarieta’. Dover passare gran parte della mattinate accanto al telefono di casa ( gli uffici competenti non sono abilitati a chiamare i cellulari) sperando di essere chiamate per una supplenza è già di per sé cosa pesante e defaticante. Ma quantomeno ogni tanto capita di essere chiamate a sostituire una titolate malata, potendo almeno per alcuni (...)
Lire la suite, les commentaires...
Tav, protesta davanti alla prefettura
di : reporter - 26 aprile 2006
Contestata la De Palacio L’ex commissario europeo presenterà il rapporto sull’alta velocità. I manifestanti: "Vogliamo un confronto" TORINO - Oltre un centinaio di persone sono radunate davanti alla prefettura di Torino per manifestare contro la linea ad alta velocità Torino-Lione. Hanno decine di bandiere bianche con la scritta ’No Tav’ in rosso e uno striscione sul quale si legge "Ascoltateci, rispettateci. Amiamo la Val Susa". Una contestazione che ha costretto (...)
Lire la suite, les commentaires...
Atene, proteste contro la Rice cariche e scontri con la polizia
di : ATENE - 26 aprile 2006
I pacifisti in corteo provano ad arrivare alla sede dell’ambasciata Usa la polizia li blocca e loro rispondono con lanci di pietre e molotov ATENE - Lacrimogeni contro pietre e molotov. La visita del segretario di Stato americano Condoleezza Rice è stata acompagnata da manifestazioni di protesta sfociate in scontri con la polizia. Centinaia di attivisti di sinistra si sono radunati nel centro della capitale greca. Molti gli striscioni con su scritto: "Rice, tornatene a casa". (...)
Lire la suite, les commentaires...
Prodi: un 25 aprile per difendere la Costituzione
di : Milano - 25 aprile 2006
1 comment
di red Una grande manifestazione nel segno della difesa della Costituzione. Per questo Romano Prodi, martedì 25 aprile, parteciperà al corteo milanese organizzato dai sindacati, dalle istituzioni locali e dalle associazioni combattentistiche. Una festa di piazza per celebrare la Resistenza e la Liberazione con un occhio al prossimo futuro: "Questo 25 aprile rammenta a tutti noi l’urgenza di difendere la nostra Costituzione", scrive il prossimo presidente del consiglio sul suo sito (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nepal. Tensione alla vigilia della grande manifestazione contro il re
di : edoneo - 24 aprile 2006
Katmandu, Vigilia tesa in Nepal per il grande corteo di protesta contro il re Gyandendra organizzato dall’opposizione. A Katmandu una quindicina di manifestanti sono rimasti feriti durante l’intervento della polizia per disperdere una folla di 2mila persone che per il sesto giorno consecutivo sfidava il coprifuoco. La coalizione anti-monarchica, che va sotto il nome di Spa, ha organizzato per domani nella capitale una grande manifestazione a cui per la prima volta (...)
Lire la suite, les commentaires...
Con gli studenti di Katmandu nella trappola dei soldati del Re
di : Raimondo Bultrini - 23 aprile 2006
Nepal, incidenti e scontri a fuoco. Tre vittime, centinaia di feriti Il cronista racconta come è riuscito a salvarsi la vita. Sorrisi, slogan, bambini e donne in piazza: poi i lacrimogeni Attacco alla folla studiato: le parole del sovrano non erano sincere KATMANDU - E’ stata una trappola, una cinica tattica anti-sommossa studiata a tavolino. I soldati del re messi alle corde da manifestazioni di 200-300mila persone che chiedono il ripristino della democrazia in Nepal ieri hanno (...)
Lire la suite, les commentaires...
Battaglia campale a Kathmandu
di : edoneo - 21 aprile 2006
KATMANDU (Reuters) - I manifestanti che protestano contro la monarchia in Nepal hanno bruciato pneumatici e gettato tronchi e cancellate nelle strade della capitale Katmandu ieri, in vista di un coprifuoco imposto per impedire una marcia sul palazzo di re Gyanendra. Fumo nero si è levato da diversi luoghi nella città che conta 1,5 milioni di abitanti, mentre i manifestanti cercavano di bloccare i movimenti di polizia ed esercito prima che scattasse il coprifuoco di 11 ore alle 5.15 (...)
Lire la suite, les commentaires...
Coprifuoco in Nepal a poche ore dalla manifestazione anti re Gyanendra
di : edoneo - 20 aprile 2006
Le autorità nepalesi hanno decretato il coprifuoco a Kathmandu alla vigilia della grande manifestazione organizzata dai partiti d’opposizione. È ormai da più di due settimane che migliaia di persone protestano contro il re Gyanendra che nel febbraio 2005 ha assunto i pieni poteri. Le forze di polizia hanno ricevuto l’ordine di sparare a vista tra le 14 e le 20. E quest’oggi almeno altre quattro persone sono state uccise portando a dieci il numero di vittime (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il Mayday, la festa del primo maggio precario, quest’anno "parlerà francese"
di : edoneo - 17 aprile 2006
1 comment
Mayday francese di CARLA CASALINI Il Mayday, la festa del primo maggio precario, quest’anno "parlerà francese", si dicei. E sarebbe il caso di prendere sul serio questo slogan, sondandone le implicazioni anche in vista del Forum sociale europeo di Atene che prenderà il via pochi giorni dopo. La giornata del "lavoro precario", infatti, sta convenientemente al Forum che ha fra i suoi temi impegnativi il "mediterraneo", e anche l’"Africa" - dove si terrà, a Nairobi, il prossimo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Riunione di antinuclearisti a Cherbourg contro il programma francese EPR
di : edoneo - 15 aprile 2006
1 comment
Il monumento alla memoria dei vigili del fuoco morti cercando di spegnere il fuoco atomico sviluppatosi nella centrale nucleare di Chernobyl. Venti anni dopo la catastrofe di Chernobyl, quanti si oppongono al programma nucleare francese si riuniscono questo week-end a Cherbourg, in prossimità del luogo ove sorgerà il futuro reattore francese EPR. di Laure NOUALHAT La decantata sicurezza dell’EPR è una bufala. Contrariamente a quanto annunciato non c’è nessun miglioramento (...)
Lire la suite, les commentaires...
Gli studenti e i migranti - L’esempio francese, l’occasione americana
di : edoneo - 14 aprile 2006
di Immanuel Wallerstein La storia dell’immigrazione nel mondo moderno è ormai una storia lunga e che tende a ripetersi. Le persone emigrano, legalmente o illegalmente, per ragioni ovvie. Le due principali sono il miglioramento economico e la fuga dalla persecuzione. Le persone emigrano dove possono, e dove le prospettive economiche e politiche per loro sono migliori. Si tratta di un importantissimo processo mondiale, specialmente se si aggiungono le migrazioni da aree rurali ad aree (...)
Lire la suite, les commentaires...
Sabato 15 Aprile: Bellaciao in piazza per le libertà dei migranti a Manchester,UK
di : mariangela casalucci - 12 aprile 2006
di Mariangela Casalucci Manchester : Città di deportazione e di detenzione La manifestazione è stata organizzata da una coalizione di gruppi e dalla Campagna antideportazione del Nord Ovest della Gran Bretagna Andremo nei luoghi dove donne e uomini migranti vengono portati, seguiremo i percorsi delle vergogne nascoste, guarderemo come coloro che chiedono asilo e si spostano per cercare condizioni migliori vengono trattati/e. Partenza dalla prigione HMP Stangeways - alle 12.00, Great (...)
Lire la suite, les commentaires...
Centinaia di migliaia di immigranti in piazza a Washington e Atlanta
di : edoneo - 11 aprile 2006
2 commenti
Immigrati in piazza a Washington e Atlanta Per il secondo giorno consecutivo gli illegali manifestano il loro dissenso per la proposta di legge Centinaia di migliaia di immigranti clandestini sono tornati ieri a sfilare per il secondo giorno consecutivo per le strade d’America, da Atlanta a Washington e in numerose altre città, per protestare contro proposte di legge sull’immigrazione che trasformerebbero in criminali oltre 11 milioni di lavoratori illegali attualmente negli (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia, 7 aprile: anti-CPE bloccano strade, ferrovie, aereoporti
di : edoneo - 8 aprile 2006
2 commenti
Quest’ondata di proteste di massa è scoppiata da più di due mesi e la tensione sembra destinata ad aumentare. I sindacati dei lavoratori e gli studenti hanno dato un ultimatum al Governo mercoledì scorso, pretendendo che deroghi la legge che instaura il CPE prima del 17 aprile, giacchè in caso contrario aumenteranno gli scioperi e le manifestazioni. ---- Decisa prossima mobilitazione nazionale per l’11 aprile ---- Cinque studentesse ferite in una manifestazione nel sud della (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Quand un imbécile fait une action dont il a honte, il prétend toujours que c'est par devoir. Bernard Shaw
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito