Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Partiti
Lo “slalom” di Diliberto tra le contraddizioni del PdCI
di : Ok. Tober - 20 settembre 2005
1 comment
di Ok. Tober Il precedente articolo sulla discussione apertasi all’interno del PdCI attorno alla proposta di lista “bicicletta” o “arcobaleno” per le prossime elezioni politiche ha suscitato diverse reazioni. In particolare sono intervenuti iscritti a questo partito che hanno contestato la mia analisi su vari punti. In un caso il commento arrivato a Bella Ciao ha l’aria di una precisazione “ufficiale” ed un chiarimento è quindi dovuto. Sulla (...)
Lire la suite, les commentaires...
Günter Grass analizza la situazione tedesca alla luce degli incerti esiti elettorali
di : edoneo - 19 settembre 2005
Il premio Nobel per la letteratura (1999), Günter Grass, analizza la situazione tedesca alla luce degli incerti esiti elettorali di ieri. No alla destra, sto con Schröder di Günter Grass Viviamo in un tempo che non lesina crisi. Sia quelle veramente minacciose che quelle solo chiacchierate ci vengono proposte giornalmente o propinate come spauracchi. Alcuni cittadini hanno difficoltà a distinguere tra ciò che è veramente serio, e la notizia orripilante di un demagogo dotato, il quale (...)
Lire la suite, les commentaires...
La crociata di Glucksmann
di : Gennaro Carotenuto - 16 settembre 2005
di Gennaro Carotenuto Il "nouveau philosophe" André Glucksmann, oggi su posizioni comparabili a quelle di Marcello Pera, scrive sul Corriere della Sera di oggi un editoriale nel quale, con toni millenaristici, attacca duramente il cancelliere tedesco Gerhard Schröder e sostiene che in Germania domenica si combatte una sorta di scontro di civiltà dal quale l’Occidente uscirebbe vincitore solo in caso di trionfo di Angela Merkel. In particolare Glucksmann parla di asse anticapitalista (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti, sfida da comunista "Seicentomila voti e governerò"
di : CONCITA DE GREGORIO - 13 settembre 2005
Rifondazione prevede un milione e 200 mila elettori alle urne. "E io voglio vincere, non solo partecipare". Una campagna in grande stile, firmata dai creativi che hanno portato Vendola al trionfo a sorpresa in Puglia. "Palazzo Chigi comunque per me non è il traguardo massimo. Come Nenni, penso che al più possiamo condizionare il potere degli altri" Nel suo ufficio i disegni da bambino del figlio Duccio: il Cremlino e un operaio in fabbrica. Poi Coppi e Bartali che si passano la borraccia (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bertinotti Presidente : ci siamo! Con settembre entriamo nel vivo di una campagna elettorale
di : Bertinotti Presidente - 9 settembre 2005
Cari tutti e care tutte, ci siamo! Con settembre entriamo nel vivo di una campagna elettorale sui generis, quella per le primarie del 16 ottobre. E’ un appuntamento strategico per la sinistra l’Unione, ma è soprattutto un primo momento di scelta del profilo programmatico per battere Berlusconi e le politiche conservatrici e neo liberiste. Per questo è fondamentale mobilitarsi per riempire le strade italiane di tanti foglietti gialli, i postit, che sono lo strumento per dire (...)
Lire la suite, les commentaires...
Nichi Vendola : "Le primarie non siano una lotta per la leadership”
di : Alice - 6 settembre 2005
1 comment
Alice incontra Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia, al Festival Lilliput di Fidenza: “Non m’importa chi dirigerà il centro sinistra. Il suo problema è quale idea di società esprime. Violenza, Europa, primarie”. Violenza Non abbiamo mai fatto una critica ontologica della violenza. E’ giunto il tempo che la politica e la cultura mettano a tema la critica della violenza, che non può essere esorcizzata con i riti di bontà, ma deve essere guardata in faccia. (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bertinotti sfida Prodi
di : Claudio Jampaglia - 5 settembre 2005
di Claudio Jampaglia C’è chi dice che la sfida tra Prodi e Bertinotti sia per un’egemonia ciascuno nel suo campo. Può darsi, anche se ieri il professore ha definito "avversario" il segretario e precisato che sul programma "non ci sarà mediazione matematica" tra chi vince e chi perde (e in ogni caso a dicembre ci sarà l’assemblea per l’approvazione). Ma per capire di che pasta siano fatte le alternative in campo abbiamo provato un esperimento: seguire Romano Prodi (...)
Lire la suite, les commentaires...
IL MOVIMENTO E LE PRIMARIE DELL’UNIONE
di : Alfio Nicotra - 4 settembre 2005
di Alfio Nicotra Responsabile nazionale Dipartimento Pace del Prc Per non rimanere un fuoco di fine estate il dibattito apertosi in alcuni settori del movimento in merito alle primarie dell’Unione necessità di un salto di qualità. Più che di un passamontagna arcobaleno credo infatti che il movimento pacifista abbia la forza e la capacità di condizionare alla radice alcune scelte programmatiche del centrosinistra. Per farlo occorre conseguire tre “rotture”: nei (...)
Lire la suite, les commentaires...
La Francia anti-scalate fa discutere la sinistra italiana
di : Giada Valdannini - 31 agosto 2005
Lo Stato d’oltralpe scende in campo per tutelare l’economia del paese. Pronta la legge anti opa a protezione di energia e difesa. Ferrero, Prc: "Sia un esempio"; Bersani, Ds: "No, questo è protezionismo". E Chirac punta 1 miliardo sulla ricerca di Giada Valdannini Mentre i colossi orientali continuano a sfidare l’economia europea, la Francia corre ai ripari sfoderando l’artiglieria pesante. E lo fa imponendo il blocco alle società che dall’estero tentano la (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : «Il pericolo è l’egemonia neocentrista»
di : ANDREA COLOMBO - 27 agosto 2005
«Le primarie colmano un vuoto e possono essere un grimaldello contro il maggioritario. La proliferazione di candidature a sinistra segnala un problema nei rapporti tra noi e parte del movimento». Parla Fausto Bertinotti di ANDREA COLOMBO, ROMA In un’intervista uscita due giorni fa sulla Stampa Fausto Bertinotti, il principale sfidante di Prodi nelle primarie, assicurava di vedere nella proliferazione di candidature provenienti dalla sinistra radicale solo un positivo segno di (...)
Lire la suite, les commentaires...
PdCI: non a tutti piace la "bicicletta" di Diliberto
di : Ok. Tober - 26 agosto 2005
9 commenti
di Ok. Tober Sulla base delle poche informazioni disponibili sul Comitato Centrale del PdCI tenuto nel luglio scorso emergono evidenti i problemi esistenti all’interno di questo partito. Non tutti, evidentemente, condividono la proposta di accordo elettorale con i Verdi per la prossime elezioni politiche. Accordo che riguarderà solo la quota proporzionale della Camera dei deputati, dato che per il Senato e per la parte maggioritaria della Camera ci sarà la presenza di tutta (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : i veri problemi della politica
di : Fausto Bertinotti - 24 agosto 2005
di Fausto Bertinotti Un’estate anomala, turbolenta, rumorosa, quella che sta finendo, dove l’hanno fatta da protagonisti mediatici nuovi rentiers e vecchi contenziosi. In tanto rumore della politica, c’è un’Italia "maggioritaria" pochissimo raccontata e quasi ancor meno rappresentata: essa ci rinvia alla spaccatura verticale della nostra società, alla disuguaglianza che cresce, ad una vera e propria emergenza salariale. E’ l’Italia del "meno": meno (...)
Lire la suite, les commentaires...
Quel nostro sondaggio che premia Fausto Bertinotti
di : A. G. - 15 agosto 2005
1 comment
Primarie. Duemilacinquecento lettori hanno usato il nostro spazio per dirci come voteranno. Qualche considerazione utile per quando si voterà davvero di A. G. Da qualche settimana "aprileonline" ha proposto un sondaggio ai propri lettori sulle primarie dell’Unione. Finora avete votato in quasi 2500 (altri voteranno di sicuro nel corso di agosto). Quei 2500 voti, però, costituiscono già un campione significativo sul quale vale la pena spendere qualche considerazione. Il più votato è (...)
Lire la suite, les commentaires...
DOV’E’ IL PROGRAMMA DEL CENTRO SINISTRA?
di : VIVIANA - 11 agosto 2005
di Viviana Vivarelli Pietro Folena denuncia che l’unico collante apparso finora nel centrosinistra e’ la lotta a Berlusconi e che, in vista del suo crescente discredito nell’elettorato, la gente lamenti, ora piu’ che mai, l’assenza di un forte programma comune dell’opposizione attorno a forti valori condivisi per cui combattere e sperare. Il programma su cui Prodi dice di lavorare e’, al momento, come il vestito dell’imperatore, un puro atto (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bertinotti e Mastella insieme rilanciano la questione morale
di : Stefano Bocconetti - 9 agosto 2005
In una dichiarazione congiunta i leader di Rifondazione comunista e Udeur chiedono all’Unione un codice di comportamento per salvare la politica di Stefano Bocconetti L’Ansa ha dovuto addirittura fare qualche telefonata di conferma. I giornalisti dell’agenzia non ci credevano. Del resto, è una «prima» assoluta: una dichiarazione congiunta di Fausto Bertinotti e di Clemente Mastella. L’ala radicale, alternativa e l’ala moderata, moderatissima (...)
Lire la suite, les commentaires...
«Perché volete tornare al comunismo?» Per mantenere una promessa che non è stata mantenuta
di : Fausto Bertinotti - 24 luglio 2005
«Perché volete tornare al comunismo?» Per mantenere una promessa che non è stata mantenuta. di Fausto Bertinotti Onorevole Bertinotti, sono una ricercatrice universitaria, madre di quattro figli, che nei giorni scorsi si è trovata a parlare con i due più piccoli (10 e quasi 8 anni) di alcuni avvenimenti della storia del nostro paese, della guerra e della pace, del nazismo, del fascismo e del comunismo, nei modi e nei termini più semplici e comprensibili per una bambina e un bambino (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia : Nicolas Narkozy accentua il suo discorso di destra per attirare l’elettorato del FN
di : Phillipe Ridet - 28 giugno 2005
Jean Marie Sarkozy di Phillipe Ridet tradotto dal francese da karl&rosa Tre settimane dopo il suo insediamento al ministero degli interni, Nicolas Sarkozy ha provocato la reazione di una parte della sinistra, di associazioni e di magistrati dichiarando, lunedi’ 20 giugno, all’indomani dell’assassinio di un bambino di 11 anni a La Courneuve (Seine Saint-Denis): "I mascalzoni spariranno, impegnero’ le forze necessarie ma il quartiere dei 4000 verrà ripulito." (...)
Lire la suite, les commentaires...
ANALFABETISMO IDEALE
di : VIVIANA - 21 giugno 2005
3 commenti
di Viviana Vivarelli E’ facile attaccare l’analfabetismo culturale di tanti deputati e ministri, specie della Lega, i quali deputati e ministri, avendo gravi responsabilita’ di governo, dovrebbero essere selezionati con maggior rigore, evitando casi lampanti di ignoranza giuridica e economica, ma esiste un analfabetismo anche peggiore, che puo’ tanto sovrastare la doppia o tripla laurea quanto appiccicarsi a questi asini della politica e che e’ ancora (...)
Lire la suite, les commentaires...
LA REPUBBLICA DEI SOMARI
di : viviana - 18 giugno 2005
di Viviana Vivarelli Non dico che la competenza basti, per governare bene ci vorrebbero anche valori, ideali e onesta’, e tuttavia..... Le sparate leghiste hanno fatto emergere un problema gravissimo: l’ignoranza politica, economica, democratica e popolare di certi parlamentari per non dire ministri. Francamente non se ne puo’ di sentir parlare di cose tipo: le taglie agli albanesi, gli attacchi ai campanili, le marce su Roma, il tricolore al cesso, i dazi solo italiani (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bene Prodi, votiamo subito
di : Piero Sansonetti - 18 giugno 2005
di Piero Sansonetti Forse la crisi paradossale e kafkiana dell’Unione, cioè dell’alleanza politica di centrosinistra candidata a vincere le elezioni politiche del 2006, ha trovato una via d’uscita, una conclusione. Che poi è la più naturale: rinunciare alle drammatiche, astiose e incomprensibili lotte di palazzo e usare un vecchio e magari un po’ abusato strumento della democrazia - il voto - per risolvere le questioni procedurali, formali e sostanziali, della (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 | 180 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Ce qui m'effraie, ce n'est pas l'oppression des méchants ; c'est l'indifférence des bons. Martin Luther King
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito