Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Partiti
IL MAGGIORITARIO ATTUALE CI PORTA AL PLEBISCITARISMO. UNA POLEMICA NELLA SINISTRA
di : Marco Revelli - 1 marzo 2005
1 comment
Violi le regole? Vinci le elezioni di Marco Revelli Nato da un plebiscito, l’imperfetto sistema politico emerso dalle contorsioni degli anni novanta è approdato a una forma di democrazia plebiscitaria, sempre meno democratica e sempre più plebiscitaria. I partiti non sono certo scomparsi (è scomparsa la «democrazia di partito», ma la centralità dei partiti non è stata neppure intaccata), si sono limitati a spostarsi più in alto, fuori della nostra portata, e più «a monte»: là dove (...)
Lire la suite, les commentaires...
Un appello per Nichi Vendola
di : ANTONIO ESPOSTO - 27 febbraio 2005
1 comment
di ANTONIO ESPOSTO Ho conosciuto Nichi Vendola a Manfredonia, durante il comizio tenutosi per le primarie, valevoli per la sfida regionale del 3 e 4 aprile all’attuale Presidente della Regione, Raffaele Fitto. La Puglia viveva, prima volta in Italia, la sperimentazione di un metodo di democrazia diretta mutuato dal sistema americano. Ricordo la sala piena, almeno 150 persone: donne, anziani, ragazzi. L’incontro era alle 21. Ad attendere Nichi c’erano il Sindaco della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rai, mille piazze per la libertà
di : Giuseppe Giulietti - 26 febbraio 2005
di Giuseppe Giulietti «Si è fatto un uso criminoso della Tv...», chi ha pronunciato questa frase? Forse Romano Prodi o Piero Fassino dopo essere stati manganellati a reti semi-unificate sul caso Telekom-Serbia? Forse Santoro, Biagi, Luttazzi, Sabina Guzzanti, Paolo Rossi, Oliviero Beha, dopo essere stati colpiti da provvedimenti di violenta censura e di soppressione fisica delle loro trasmissioni? No, le tante vittime della tv non hanno mai osato tanto. L’implacabile atto (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pretendiamo dai candidati la difesa dei commons!
di : Viviana - 26 febbraio 2005
di Viviana Vivarelli Le mire delle multinazionali si stanno già addensando sull’Italia. I beni comuni vanno difesi! In primo luogo l’acqua. Al momento ‘soltanto’ Verdi, Comunisti italiani e ala minoritaria dei Ds ne parlano. Eppure su di essi, oltre che sulla difesa dei diritti civili, dovrebbe orientarsi la richiesta dei cittadini, così da spingere i partiti omologati e poco democratici a ravvedersi. Non è difficile fare un programma, è difficile (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rifondazione sarà radicale e di governo? Verso il congresso nazionale, mozione Bertinotti al 60 per cento.
di : Stefano Bocconetti - 24 febbraio 2005
di Stefano Bocconetti I congressi non sono fatti solo di numeri. C’è chi dice addirittura che di numeri sono fatti "solo i bilanci aziendali". In ogni caso, i numeri contano in un congresso. Ed allora eccoli quelli di Rifondazione, che fra due week end va all’appuntamento di Venezia. La mozione di Bertinotti, la prima, sfiora il 60 per cento. Ma sfiora letteralmente: è al 59, 99 per cento. Quando mancano da registrare i "verbali" di un centinaio di congressi di circolo. La (...)
Lire la suite, les commentaires...
L’ONESTO FASSINO
di : Riccardo Orioles - 18 febbraio 2005
1 comment
di Riccardo Orioles L’onesto Fassino, mentre si recava al Partito in tram, ha visto una zingarella che infilava la mano nella borsetta di un’anziana signora, evidentemente con intenti loschi e predatori. L’onesto Fassino ha subito dato l’allarme, il tranvai s’e’ fermato, l’autista ha bloccato le porte e poco dopo una pattuglia di Regi Carabinieri ha preso in consegna la zingarella. "Ladri!". "Non si puo’ campare piu’!". "Sul sangue (...)
Lire la suite, les commentaires...
"L’Ernesto" e il novecento sovietico : tra apologia staliniana e rimozione della storia
di : Ok. Tober - 17 febbraio 2005
di Ok. Tober La mozione congressuale presentata dall’area dell"Ernesto" risulta estremamente vaga nella valutazione degli aspetti critici dell’esperienza del movimento comunista soprattutto laddove questo ha assunto la forma del potere statuale. Vi si scrive di "errori", di "processi degenerativi" e di "pagine buie" senza nominare nemmeno sommariamente ciò di cui si sta parlando. Gli estensori del documento dichiarano - nientemeno - di avvertire "ogni giorno l’esigenza di (...)
Lire la suite, les commentaires...
Francia : per il rispetto delle convinzioni dei militanti socialisti, NO alle sanzioni !
di : Gérard Filoche - 14 febbraio 2005
In occasione dell’ultima riunione dell’Ufficio Nazionale, il dibattito sul progetto di direttiva nazionale riguardante l’organizzazione della campagna referendaria ha permesso alla Direzione Nazionale di formulare le prime minacce di sanzioni nei confronti dei militanti socialisti che parteciperanno alla campagna per il NO. Intervento di Gérard Filoche alla riunione di Fontenay sous Bois del 7 febbraio tradotto dal francese da karl&rosa Prima di affrontare il tema (...)
Lire la suite, les commentaires...
SALVATE LE NOSTRE POLTRONE
di : Viviana - 11 febbraio 2005
di Viviana Vivarelli S.O.S.”, “save our seats”, salvate le nostre poltrone. Sull’appopriazione indebita dei colori dell’arcobaleno nel simbolo dell’Unione. Va bene che la politica e’ come il mercato, ma ci dovrebbero essere dei limiti di pudore oltre i quali la credibilita’ decade. Se quei limiti sono passati, entriamo in una notte dove tutte le vacche sono nere. Se la politica pensa di usare gli stessi espedienti ingannevoli del (...)
Lire la suite, les commentaires...
10 febbraio 2004 moriva Massimo Gorla, militante anticapitalista
di : Collettivo Bellaciao - 11 febbraio 2005
Collettivo Bellaciao Aveva 71 anni. Al suo impegno militante sono legati importanti capitoli della storia della sinistra italiana. E’ tra i fondatori di Avanguardia Operaia nel 1968 e poi di Democrazia Proletaria, che aveva rappresentato in Parlamento dal 1976 al 1979 e di nuovo dal 1982 al 1987 per tutta una lunga e difficile stagione di lotte e di sogni. Negli ultimi anni Massimo aveva assunto il ruolo di direttore responsabile della rivista Alternative Europa. Un pensiero (...)
Lire la suite, les commentaires...
La furbata dei colori della pace
di : VIVIANA - 10 febbraio 2005
7 commenti
di Viviana Vivarelli Il furto dei colori della pace per il nuovo logo della coalizione di centrosinistra è un’offesa cocente a tutto il mondo del pacifismo italiano, ci dovrebbe essere il modo di denunciare questo abuso grottesco da parte di gente che non sa nemmeno dove stia di casa la pace e non ha fatto nulla per la pace; questo scippo e’ mostruoso, scandaloso e inaccettabile, e’ un ulteriore sputo sui morti, sui feriti, sui torturati, sulle vittime. Ci dovrebbe (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRC: VERSO CONGRESSO, 60% SEZIONI - BERTINOTTI SUPERA IL 58%
di : Roma - 9 febbraio 2005
Congressi di circolo oltre il 60% in vista delle assise del Prc, che si terranno al Lido di Venezia nella prima settimana di marzo. Il dato piu’ significativo, con il rafforzarsi della maggioranza per il segretario, Fausto Bertinotti, e’ la massiccia partecipazione dei militanti, che raggiunge un sorprendente 56,2%. La mozione di Bertinotti, che prevede l’ingresso del Prc al governo in caso di vittoria elettorale della Gad, raggiunge il 58,2% dei consensi. Il (...)
Lire la suite, les commentaires...
Prc, anche a Ladispoli stravince Bertinotti
di : Ladispoli - 9 febbraio 2005
La mozione del Segretario nazionale ha superato il 77% dei consensi. Rino di Girolamo confermato Segretario. LADISPOLI - Anche a Ladispoli il congresso di sezione del Partito della Rifondazione Comunista si è concluso con la schiacciante vittoria della mozione numero uno, “Alternativa di società”, e riferimento al Segretario nazionale, Fausto Bertinotti, che ha ottenuto il 77,5% dei consensi. Le mozioni“Progetto Comunista”, primo firmatario Marco Ferrando, e (...)
Lire la suite, les commentaires...
Tra social-democrazia e post-Dc
di : Rina Gagliardi - 9 febbraio 2005
di Rina Gagliardi L’impressione, mentre si chiude il sipario del terzo congresso diessino, è che il treno della Federazione, e forse del Partito riformista, si sia davvero messo in moto: prossima stazione, Palazzo Chigi. Una prospettiva concreta di governo, di rivincita, di "rinascita" - in fondo tra soli quindici mesi - che basta a rendere sideralmente lontane le assisi di Pesaro: ieri, pochissimi anni fa, dalla Quercia promanava un messaggio malinconico, diviso, rassegnato, di una (...)
Lire la suite, les commentaires...
IO SONO CON VAURO
di : viviana - 9 febbraio 2005
2 commenti
di Viviana Vivarelli Con enorme amarezza continuo a constatare che nella agenda e nei valori che partiti che dovrebbe essere contrari a queste sciagurate destre, il valore della pace è epidermico e di sola facciata e manca una reale e seria intenzione di difenderlo, perché nemmeno se ne capisce l’importanza. In quanto no global, lillipuziana e pacifista, e in quanto elettrice di sinistra, posso solo dichiarare a mia volta che non voterò mai ne’ difendero’ in alcun modo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il documento congressuale, L’alternativa di società, è un esempio di coerenza e determinazione...
di : Vittorio Buldrini - 22 gennaio 2005
di Vittorio Buldrini (membro CPF Rimini) Il documento congressuale, L’alternativa di società, primo firmatario Fausto Bertinotti, è un esempio di coerenza e determinazione nel perseguire il percorso tracciato dal V Congresso del PRC. Pur trovandoci in condizioni socio-economiche-politiche ampiamente mutate rispetto al 2002, il documento riesce a dare applicazione, proponendo soluzioni ed indirizzi concreti, a quella linea che ci siamo dati all’ultimo congresso, il cui titolo (...)
Lire la suite, les commentaires...
Alternativa di Società : intervento a Rimini
di : Paolo Pantaleoni - 22 gennaio 2005
Di Paolo Pantaleoni (membro CPF Rimini) Habemus papam! Il C.P.N. ha approvato quelli che saranno i documenti congressuali togliendo dall’imbarazzo compagne e compagni che, da diversi mesi, alla maniera di abili enigmisti, tentavano di decifrare il rebus sulla futura collocazione politica delle istanze interne in vista dell’imminente fase congressuale. Finalmente l’eterogeneità, non sempre trasparente di un partito, spesso conflittuale al suo interno, si è materializzata (...)
Lire la suite, les commentaires...
In movimento per l’alternativa di società
di : Francesca Foti - 22 gennaio 2005
L’alternativa di società di Francesca Foti coordinatrice GC Toscana Lunedì sera a Firenze, al teatro Rifredi, si è svolta la presentazione dell’emendamento delle/dei Gc al documento di maggioranza del Prc, primo firmatario Fausto Bertinotti. Al dibattito insieme al segretario c’erano Michele De Palma, Lisa Clark, Francesco Caruso e Gianni Rinaldini. La sala si è riempita di GC provenienti da tutta la Toscana, da militanti del partito, ma anche da compagne/i del (...)
Lire la suite, les commentaires...
Rifondazione : ancora sul tesseramento
di : Francesco Ferrara - 22 gennaio 2005
di Francesco Ferrara Presidente della Commissione per il Congresso Nessuno vuole alimentare polemiche che avvelenano il dibattito interno. Noi meno degli altri. Andiamo, quindi, pacatamente a riprecisare alcune cose fondamentali. I compagni delle minoranze dicono che non hanno potuto controllare. Che significa? Sui casi specifici segnalati, tutto si è potuto verificare e tutto si potrà verificare alla luce del sole. Si è fatto e si farà fino ai congressi, dove le commissioni verifica (...)
Lire la suite, les commentaires...
Alternativa di Societa : un contributo dagli operai della SATA di Melfi
di : Melfi - 22 gennaio 2005
La discussione congressuale ci pare utile che si articoli tenendo conto del vivo delle esperienze costruite in questi anni. In questo senso vorremmo provare a dare un nostro contributo, una riflessione che parte proprio da quanto abbiamo costruito e imparato durante i "21 giorni" di lotta alla SATA di Melfi. E’ stata una lotta importante e siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo alla costruzione di un nuovo movimento operaio. In quella lotta abbiamo verificato che per (...)
Lire la suite, les commentaires...

... | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 | 180 | 200 | 220



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

Ce n'est pas la crainte de la folie qui nous forcera à laisser en berne le drapeau de l'imagination. André Breton
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito