Il sito Bellaciao. Colorato, molteplice, dove - per fortuna - il meglio accompagna il peggio, misto, bizzarro, fa pensare a Picabia e ai dadaisti, esplora tutti i registri ed i regimi retorici, divertente e polemico, surrealista: incontro fra un ombrello ed una macchina da cucire su un tavolo da dissezione, testa di Lenin sulla tastiera di un pianoforte Steinway o Bosendorfer... Il Collettivo Bellaciao vi invita a festeggiare la 48.6 milionesima visita del sito Bellaciao
FR
ES
Sabina Guzzanti
a Parigi con Bellaciao
Haidi Giuliani
a Parigi con Bellaciao
Modena City Ramblers
a Parigi con Bellaciao
MANU CHAO
a Parigi con Bellaciao
Senal en Vivo

VIDEO - RADIO
SITI AMICI
con Bellaciao
Bellaciao hosted by
Ribellarsi è giusto, disobbedire è un dovere, bisogna agire !
Version Mobiles   |   Home  |   Chi siamo ?   |   Sottoscrizione  |   Links  |   Contact  |   Ricerca
Partiti
D’Alema : "Mussolini non doveva essere ucciso"...
di : Nicola Tranfaglia - 5 novembre 2005
4 commenti
E’ stato giusto fucilare Mussolini? Il presidente dei Ds riapre, decontestualizzandola, un’inutile polemica di Nicola Tranfaglia Chi ha seguito distrattamente la politica italiana dopo l’89 potrà stupirsi per l’intervista di Massimo D’Alema a Bruno Vespa sulla morte di Mussolini, che da ieri è in copertina sul maggior settimanale berlusconiano e recita testualmente: ”Mussolini non doveva essere ucciso”. Plaudono alle parole del presidente dei Ds (...)
Lire la suite, les commentaires...
La Sinistra europea riparte da Atene per cambiare il vecchio continente
di : Stefano Bocconetti - 3 novembre 2005
Fausto Bertinotti rieletto presidente di Stefano Bocconetti La dichiarazione di Atene, forse il documento più radicale votato da un organismo internazionale. Almeno a memoria di cronista. Impensabile appena due anni fa. E poi le deleghe rosse che si alzano a riempire la sala del Palazzo dell’Amicizia, a due passi dal Pireo, la conta degli astenuti su quella dichiarazione - tre -, il voto per confermare Bertinotti presidente - più acclamazione che voto -, la commozione. E le prime (...)
Lire la suite, les commentaires...
Atene SE : Bolkestein, migranti, welfare, Banca centrale Gli obiettivi per cambiare il vecchio continente
di : Atene - 3 novembre 2005
La dichiarazione di Atene votata al termine delle assisi dai delegati e dai rappresentanti di sedici partiti della sinistra d’alternativa Questo il testo della "Dichiarazione di Atene" votata al congresso della Sinistra europea. Noi, la Sinistra europea, riunita ad Atene il 29/30 ottobre 2005 abbiamo preso atto che la crisi che attraversa l’Europa non ha confini e i cui responsabili sono le politiche neoliberiste decise a Bruxelles e quelle decise dai governi nazionali. Queste (...)
Lire la suite, les commentaires...
La nuova carta d’identità di Sinistra europea
di : Gennaro Migliore - 1 novembre 2005
Congressi. Ad Atene, confermato presidente Fausto Bertinotti. Socialismo e anticapitalismo, un binomio non sempre coincidente che sfida il riformismo di Gennaro Migliore * La Sinistra europea (Se) chiude il suo primo congresso ad Atene, dopo quello fondativo del 2004 a Roma, intonando l’Internazionale. Non sono pochi coloro i quali si commuovono, anche perché in diversi paesi cantare questa canzone e dirsi comunisti è reato penale, ma gli occhi di tutti sono rivolti a quella cartina (...)
Lire la suite, les commentaires...
Centrosinistra. Via libera di Rutelli all’alleanza elettorale con i Ds e a "strumenti parlamentari unitari"
di : Angelo Notarnicola - 30 ottobre 2005
La Margherita benedice il partito democratico Resta irrisolto il tema della collocazione europea della nuova forza politica di Angelo Notarnicola Ieri l’Assemblea federale della Margherita ha accettato all’unanimità il documento finale letto dal suo presidente, Francesco Rutelli. Il testo, com’era presumibile fin dai giorni scorsi , fissa "il traguardo del partito democratico". Nel documento, la Margherita aderisce alla costituzione di una lista unitaria con i Ds e i (...)
Lire la suite, les commentaires...
Stalinisti di tutto il mondo unitevi... Cossutta: Sergio ha fatto bene
di : Roma - 23 ottobre 2005
3 commenti
Intervista al leader del Pdci Il leader del Pdci dalla parte del sindaco: "Il degrado va combattuto. Rifondazione fuori dalla giunta? Impensabile" Armando Cossutta, lei che è presidente dei Comunisti italiani, da che parte sta nella «battaglia di Bologna»? "Ho grande fiducia in Sergio Cofferati, nella sua coerenza e nella sua capacità politica di risolvere i problemi. Alla fine riuscirà a sistemare le cose". Non la pensano così molti tra i suoi alleati. "Si tratta di tematiche (...)
Lire la suite, les commentaires...
Ma come mai i Ds (maggior partito italiano) si suicidano?
di : Rina Gagliardi - 21 ottobre 2005
Il listone con la Margherita produce una specie di delitto: la cancellazione di un enorme patrimonio politico e di cultura di Rina Gagliardi C’è un’altra domanda che aleggia nella politica italiana: ma perché il più importante Partito italiano, i Diesse, comunque la maggiore forza organizzata della sinistra, ha deciso, più o meno, di sciogliersi? E lo ha deciso dopo aver dato di sé, nelle Primarie di domenica scorsa, una prova palese della sua capacità di mobilitazione, (...)
Lire la suite, les commentaires...
Il Partito della Sinistra Europea : "Sì, possiamo cambiare l’Europa"
di : Ok. Tober - 10 ottobre 2005
di Ok. Tober A fine ottobre il Partito della Sinistra Europea terrà il suo primo congresso, ad un anno e mezzo da quello di fondazione che ebbe luogo a Roma . La sede scelta è Atene e sarà il Synaspismos a svolgere la funzione di ospite, dopo che la precedente ipotesi di organizzarlo a Barcellona si è scontrata con le difficoltà interne alle diverse componenti di Izquierda Unida. Il congresso dovrà naturalmente trarre un primo bilancio dell’attività del partito, analizzare le novità (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pier Paolo Pasolini : cos’è stata la Democrazia Cristiana?
di : Enrico Campofreda - 6 ottobre 2005
25 gennaio 1975. “L’ignoranza vaticana come paradigma dell’ignoranza della borghesia italiana” (Su “Epoca”, per un’inchiesta sulla Dc e gli intellettuali) di Enrico Campofreda Cos’è stata la Democrazia Cristiana? Contestando Donat-Cattin che parlava di essa come partito dei ceti medi Pasolini ricorda che la Dc esprimeva soprattutto piccola borghesia e mondo rurale. E il rapporto che la Chiesa ha secolarmente stabilito coi contadini è stato (...)
Lire la suite, les commentaires...
Bertinotti vince le primarie sulla Repubblica
di : sulla Repubblica - 29 settembre 2005
1 comment
Da non credere! Sul sito della Repubblica è apparso il sondaggio sulle primarie di centrosinistra dove i lettori potevano votare loro candidato preferito. Il risultato è stato sorprendente! Fausto Bertinotti stravince le primarie con oltre 60% di voti malgrado i lettori di Repubblica in generale sono più favorevoli alla sinistra moderata. Questo sondaggio non ha ovviamente nessun valore statistico ma ci fa capire che potrebbero essere delle sorprese. La cosa più interessante è che (...)
Lire la suite, les commentaires...
GERMANIA: IL VERO VINCITORE È LA LINKE-PDS
di : Thadeus Pato - 28 settembre 2005
di Thadeus Pato Traduzione Paola Sandrini Il risultato delle elezioni parlamentari in Germania è stato sorprendente: quasi tutti i partiti hanno perso una larga fetta di voti. I liberali della FDP (neoliberisti integralisti) hanno accresciuto i loro consensi del 2.4%, mentre la Linke-PDS li ha raddoppiati, raggiungendo quota 8.7% e riuscendo così a tornare in parlamento dopo l’insuccesso alle elezioni del 2002. Sorprese La grande sorpresa è stata che nessuno dei pronostici della (...)
Lire la suite, les commentaires...
Pietro Ingrao : "E’ giunto il momento di sciogliere le Camere e di andare alle elezioni"
di : Laura Eduati - 26 settembre 2005
Kermesse conclusiva di Liberafesta. A ruba le magliette gialle delle primarie e quelle di "Piazza Carlo Giuliani ragazzo" di Laura Eduati "E’ giunto il momento di sciogliere le Camere e di andare alle elezioni". Pietro Ingrao lo ripete tre volte. Prima però, minuto e leggero dietro il palchetto, si era lasciato andare a qualche battuta: "Siccome sono vanitoso conservo ancora una foto della prima festa dell’Unità a Roma, con me e Togliatti... ma si può ancora dire questa (...)
Lire la suite, les commentaires...
Al palasport Rifondazione comunista apre la campagna per le primarie in un clima di entusiasmo
di : Castalda Musacchio - 25 settembre 2005
Gli auguri di Haidi Giuliani e Lothar Bisky. Ingrao e Bertinotti: "Ciampi, mandali tutti a casa L’Italia ha l’occasione per aprire un ciclo di sinistra’ di Castalda Musacchio Una questione politica, prioritaria. Un fatto che non si può più tacere quando la crisi tocca le radici della democrazia. Un dovere: chiedere a Ciampi di sciogliere anticipatamente le camere affinché si ricorra al più presto ad elezioni anticipate. In un palalottomatica gremito, al termine di una (...)
Lire la suite, les commentaires...
Primarie, Bertinotti parte con il numero 1
di : Roma - 24 settembre 2005
UNIONE /Consultazioni anche in Sicilia per il candidato governatore Prodi sesto sulla scheda: mi votano lo stesso Uno a zero per Bertinotti. E palla al centro. Il leader di Rifondazione comunista ha infatti conquistato, grazie al sorteggio, il primo posto nella lista delle Primarie del 16 ottobre. Politicamente, è ovvio, non significa nulla. Tatticamente, però, è un po’ come partire in pole position: massima visibilità e speranza di attrarre i voti degli indecisi. «E’ un buon (...)
Lire la suite, les commentaires...
Die Linke e la sinistra italiana
di : Ok. Tober - 24 settembre 2005
di Ok. Tober Il risultato delle elezioni tedesche ed in particolare il successo del partito della sinistra alternativa tedesca “Die Linke.PDS” ha fornito l’occasione per diversi commenti. Come spesso accade in questi casi, in molti hanno cercato di tirare la coperta dalla propria parte per adattarla alle rispettive scelte. In diversi casi questi commenti ignorano completamente la politica e la strategia che la PDS è venuta sviluppando a partire dalla sua rifondazione (...)
Lire la suite, les commentaires...
PRIMARIE DELL’UNIONE : PERCHE’ VOTERO’ BERTINOTTI
di : Francesco Barilli - 23 settembre 2005
di Francesco Barilli, per Ecomancina.com Non ho mai nascosto la mia avversione verso il sistema elettorale maggioritario, né le conseguenti perplessità sullo strumento delle primarie: queste perplessità sono tutt’altro che vinte; dentro di me, certo, ed in generale nell’elettorato di Rifondazione. E’ evidente che le primarie sono un meccanismo estraneo al "sentire comune" di questo elettorato; e, soprattutto, è pacifico che altrove costituiscono l’espressione di un (...)
Lire la suite, les commentaires...
No ai Pacs e richiamo allo spirito del referendum sulla fecondazione assistita
di : Cristina Cosentino - 21 settembre 2005
1 comment
"I Pacs sono una legge per tutti, comprese le istituzioni. I contratti individuali che propongono il cardinal Ruini e Rutelli riguardano soltanto chi li firma". Intervista a Giuliano Pisapia di Cristina Cosentino No ai Pacs e richiamo allo spirito del referendum sulla fecondazione assistita. Dopo le bacchettate dell’Osservatore Romano a Romano Prodi (definito come “un attempato dirigente politico Zapaterista”), arriva l’affondo del Cardinal Ruini che torna (...)
Lire la suite, les commentaires...
Fausto Bertinotti : "Ecco le due sinistre"
di : Stefano Bocconetti - 21 settembre 2005
Intervista al segretario di Rifondazione: la socialdemocrazia non ha più l’egemonia, e ora deve fare i conti con la sua crisi di identità di Stefano Bocconetti A leggere i giornali del giorno dopo, sembra che in Germania abbiano perso tutti. Il segretario di Rifondazione, invece, che opinione s’è fatto? «Magari sarò accusato di partigianeria ma mi pare proprio che l’elemento più rilevante del voto di domenica sia stato il successo della Limke/Pds. Ed è un elemento in (...)
Lire la suite, les commentaires...
Intervista a Lafontaine: "Questo successo cambierà l’agenda politica"
di : Simonetta Cossu - 20 settembre 2005
Intervista a Lafontaine: "Questo successo cambierà l’agenda politica, ora chiediamo la cancellazione dell’Agenda 2010" "Abbiamo fermato la destra Ora fermiamo le riforme" di Simonetta Cossu L’enfant terrible della politica tedesca è tornato. Oskar Lafontaine rientra in Parlamento quasi da trionfatore dopo sei anni di assenza. Lo fa con classe, senza mai citare il cancelliere che lo costrinse a dare le dimissioni da ministro e che oggi, se avesse il coraggio, potrebbe (...)
Lire la suite, les commentaires...
FAUSTO BERTINOTTI : MEETING PALALOTTOMATICA Sabato 24 settembre 2005 - ore 15
di : Roma - 20 settembre 2005
MEETING PALALOTTOMATICA Sabato 24 settembre 2005 - ore 15 Interverrà FAUSTO BERTINOTTI In serata concerto MAX GAZZE’ e BANDABARDO’ A seguire dance hall con Luca De Gennaro (direttore artistico MTV) Conduce Dario Vergassola PROGRAMMA: ORE 15.30 INZIO CONCERTO DELLA MUNICIPALE BALCANICA ORE 16.30 PRESENTAZIONE VIDEO "Voglio" di Alessandro Piva ORE 17.30 INTERVENTO DI FAUSTO BERTINOTTI ORE 19.00 CONCERTO DI BANDABARDOT E MAX GAZZE’ ORE 22.00 DANCEHALL CON LUCA (...)
Lire la suite, les commentaires...

0 | 20 | 40 | 60 | 80 | 100 | 120 | 140 | 160 |...



home | webmaster



Monitorare l'attività del sito
RSS Bellaciao IT


rss FR / rss EN / rss ES



Bellaciao hosted by DRI

En surface, vous ne voyez peut-être encore rien, mais clandestinement, c'est déjà en feu. Y.B. Mangunwijaya, écrivain indonésien
Facebook Twitter Google+
DAZIBAO
Sognavamo cavalli selvaggi
giovedì 1 Febbraio
di : Luca Visentini via FR
Sono cento racconti brevi o brevissimi che nell’insieme ricostruiscono, in un’unica vicenda, la Milano dal 1968 al 1977 di un ragazzo della nuova sinistra. Un compagno di base, non un dirigente, né un pentito. Non si parla di analisi politiche o dispute ideologiche, ma di amore, amicizie, famiglia, lotte e scontri concreti. Si legge un “clima”, un’umanità. Sono storie anche vere ma che trascendono, con la scrittura, l’autoreferenzialità. (...)
Leggere il seguito
"Il sogno di Fausto e Iaio" film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni alla "Maison D’Italie" a Parigi (trailer)
domenica 8 Gennaio
di : Enrico Persico MUSICA Italiana Paris
CARISSIMI TUTTI CLASSI EDIZIONI PARIGI E MUSICA ITALIANA PARIGI IN COLLABORAZINE CON LA MAISON D’ITALIE VI INVITANO ALLA PROIEZIONE IN ITALIANO DEL FILM DI DANIELE BIACHESSI _vIL SOGNO DI FAUSTO E IAIO ALLA MAISON D’ITALIE _v7 A, boulevard JOURDAN _v75014 PARIS LE VENDREDI’ 20 GENNAIO ALLE 18,30 SEGUIRA’’ DIBATTITO CON DANIELE BIACHESSI E ALESSIIA MAGLIACANE DI CLASSI EDIZIONE SERATA IN ITALIANO IL SOGNO DI FAUSTO E IAIO Un film di Daniele (...)
Leggere il seguito
Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome
giovedì 10 Marzo
di :
©Olivier Jobard/Myop Io, in quanto europea/o, rifiuto che le/i rifugiate/i siano respinte/i in mio nome IL DIRITTO D’ASILO E’ UN DIRITTO Nell’espressione “diritto d’asilo”, ogni parola è importante. Un DIRITTO offre a qualsiasi persona perseguitata per le proprie opinioni o identità, minacciata da violenza, guerra, o miseria, la possibilità di trovare ASILO in un paese diverso dal proprio. Lo scopo di questa petizione è (...)
Leggere il seguito
L’Italia ha torturato alla Diaz. Condanna europea (video e sentenza)
martedì 7 Aprile
di : via Collettivo Bellaciao
5 commenti
"Quanto compiuto dalle forze dell’ ordine italiane nell’irruzione alla Diaz il 21 luglio 2001 "deve essere qualificato come tortura". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia non solo per quanto fatto ad uno dei manifestanti, ma anche perché non ha una legislazione adeguata a punire il reato di tortura." Il sintetico lancio dell’agenzia Ansa contiene solo l’essenziale, ma si tratta di un fatto politicamente enorme. (...)
Leggere il seguito
Morto Francesco Di Giacomo, voce e anima del Banco (video Full Album)
sabato 22 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
2 commenti
A 67 anni in un incidente stradale alle porte della capitale perde la vita un grande protagonista della scena progressive italiana Un inci­dente stra­dale alle porte di Roma ha cau­sato la morte di Fran­ce­sco Di Gia­como, voce solita dei Banco del Mutuo Soc­corso, sto­rica band romana tra le più rap­pre­sen­ta­tive del rock pro­gres­sive ita­liano. Fon­dato nel 1969, il Banco del Mutuo Soc­corso, insieme alla Pre­miata For­ne­ria Mar­coni, gli Area e a Le Orme, ha por­tato in Ita­lia le (...)
Leggere il seguito
Domani 22 febbraio, ore 16, davanti la lapide che ricorda Valerio Verbano
venerdì 21 Febbraio
di : le compagne e i compagni di Valerio
1 comment
VALERIO VERBANO 22/02/1980-22/02/2011 UCCISO DAI FASCISTI. Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione. Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e (...)
Leggere il seguito
Ucraina. I “martiri dell’Unione Europea”? Sono neonazisti 3 live-stream
venerdì 24 Gennaio
di : Marco Santopadre
E’ davvero singolare l’ipocrisia dell’establishment dell’Unione Europea. Se le grandi famiglie europee del centrodestra e del centrosinistra proprio in queste settimane sono in prima fila nel chiedere ai cittadini del continente di non votare per forze politiche xenofobe o di estrema destra alle prossime e imminenti elezioni europee, allo stesso tempo sono proprio formazioni ultranazionaliste, razziste e a volte apertamente ispirate al fascismo e al nazismo quelle (...)
Leggere il seguito
Hugo Chavez é morto (video live)
mercoledì 6 Marzo
di : Collettivo Bellaciao
5 commenti
Il presidente compagno venezueliano Hugo Chavez é morto dopo una lunga battaglia contro un cancro.
Leggere il seguito
Palestina è FATTO! Il primo passo è stato compiuto
venerdì 30 Novembre
di : Collettivo Bellaciao
Nonostante l’ostruzione del più forte paese imperialista. Anche se esiste un percorso abissale ancora a percorrere, questo riconoscimento timido assomiglia di già a un schiaffo... non ci risparmiamo di questo "piccolo" piacere! Mabrouk (felicitazioni), per questo primo passo!
Leggere il seguito
Cassa di Resistenza per i lavoratori colpiti dal terremoto in Emilia Romagna
giovedì 31 Maggio
di : Collettivo Bellaciao
I compagni e le compagne del PRC dell’Emilia-Romagna hanno organizzato una cassa di resistenza per dare solidarietà attiva alle/ai lavoratrici/lavoratori le cui fabbriche sono state distrutte dal terremoto, nonché alle famiglie dei lavoratori rimasti uccisi dal crollo dei capannoni. Facciamo appello ai Gruppi di Acquisto Popolare ed a tutte le strutture del Partito per attivarsi da subito per raccogliere in particolar modo fondi. I versamenti potranno essere effettuati sul conto (...)
Leggere il seguito
STORIA DEL 1° MAGGIO
martedì 1 Maggio
di : Roberto Ferrario
A Parigi il Collettivo Bellaciao si ritrova come ogni anno nella manifestazione che percorre la città. di Roberto Ferrario Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche, né tanto meno sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. "Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire" fu la parola d’ordine, coniata in Australia nel 1855, e condivisa da gran (...)
Leggere il seguito
25 aprile: la resistenza in Italia
mercoledì 25 Aprile
di : Collettivo Bellaciao
La sfilata della Liberazione a Milano (5 maggio 1945) guidata dal Comando Generale del Corpo Volontari della Libertà. Fu l’atto simbolicamente conclusivo della Resistenza italiana al nazifascismo (in effetti la lotta armata si protrasse in numerose località, specie del Nord-Est, sino ai primi giorni del maggio 1945) e delle insurrezioni popolari che, sostenute dalle formazioni militari di partigiani e patrioti, consentirono la liberazione delle grandi città del Nord Italia prima (...)
Leggere il seguito
DAX NEL CUORE E NELLA LOTTA
venerdì 16 Marzo
di : Milano
16 marzo 2012 Via Brioschi Milano dalle 20.30 letture e interventi in ricordo di Dax e corteo per il Ticinese tutti presenti..... CHI LOTTA NON MUORE MAI......
Leggere il seguito
Parigi: solidarietà con i NoTav (video con Oreste Scalzone)
giovedì 8 Marzo
di : Collectif Bellaciao
Sabato 3 marzo un raduno di una centinaia di persone in faccia al Centro Pompidou in solidarietà con il movimento notav italiano, dopo l’assemblea organizzata in questa occasione una piccola manifestazione si è organizzata fino alla piazza del Chatelet Lunedì, 6 marzo, la sede della RAI di Parigi è stata occupata simbolicamente in protesta contro il modo in cui i grandi mezzi di comunicazione italiani, tra cui la RAI, partecipano alla criminalizzazione del movimento NoTAV, senza dare (...)
Leggere il seguito
Valerio Verbano (Roma, 25 febbraio 1961 – Roma, 22 febbraio 1980) (video)
martedì 21 Febbraio
di : Collettivo Bellaciao
1 comment
MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO ore 16,00 in via MONTE BIANCO 114 UN FIORE PER VALERIO, presidio alla lapide sotto casa di VALERIO. ore 17,00 partenza del corteo... MAI COME QUEST’ANNO TUTTI E TUTTE...
Leggere il seguito