clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Sud Africa: protesta contro Israele in 3 importanti città sudafricane

giovedì 21 ottobre 2004


di Marco Santopadre

Migliaia di Sud Africani hanno manifestato a Johannesburg, Cape Town e Durban
per protestare contro la visita nel paese del ministro israeliano Ehud Olmert
. Le strade delle tre maggiori città sudafricane sono state occupate al grido
di "Free Free Palestine", "Isolate l’Apartheid israeliana", "Boicottare Israele" e "No
ai bantustan" in riferimento al Muro che Israele sta costruendo all’interno dei
territori occupati palestinesi.

I manifestanti hanno duramente criticato il governo per aver invitato l’esponente dell’esecutivo israeliano proprio durante lo svolgimento di una delle operazioni più sanguinose dell’esercito israeliano nella Striscia di Gaza, saldatasi con l’uccisione di più di 130 palestinesi.

Le critiche all’African National Congress sono state particolarmente pesanti in quanto ufficialmente il partito sostiene la causa del Popolo Palestinese.

Il "Movimento per la Pace Globale" ha criticato quella che il governo ha denominato "politica di relazioni costruttive" con lo Stato di Israele, considerandola ancora più inaccettabile dopo la sentenza della Corte Internazionale di Giustizia dell’Aia che lo scorso 9 luglio ha condannato Israele per la costruzione del Muro dell’Apartheid e ne ha ordinato l’abbattimento.

Il Ministro degli Affari Esteri sudafricano Aziz Pahad si è difeso affermando che l’invito rivolto all’esponente israeliano mira a incoraggiare un negoziato con l’Autorità Nazionale Palestinese.

In realtà Ehud Olmert, che ricopre anche la carica di Ministro del Commercio Estero, sta visitando il Sud Africa accompagnato da 23 uomini di affari ed esponenti di grandi aziende del suo paese alla ricerca di nuovi contratti ed investimenti.