clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

31 dicembre 2005 tutti e tutte sotto Rebibbia - Roma

martedì 27 dicembre 2005

Contro ogni carcere giorno dopo giorno...
31 dicembre 2005 tutti e tutte sotto Rebibbia - Roma

La mattina del 31 dicembre saremo dalle 11 alle 15 sotto il carcere di Rebibbia (via Bartolo Longo angolo via Majetti)

Le condizioni interne alle carceri italiane peggiorano anno dopo anno e - se è possibile - ancora peggiore sarà la situazione che si verrà a creare in seguito all’attuazione della legge ex-Cirielli, approvata dal Palamento a fine novembre.
La già drammatica condizione in cui versano i detenuti e le detenute nelle carceri italiane, giunte ad un livello di sovraffollamento mai riscontrato nella storia italiana, è destinata a diventare esplosiva se consideriamo le previsioni che da più parti si fanno: un incremento di 20.000 detenuti e detenute. Oltre a questo, questa legge accentua il carattere classista del carcere, assicurando una relativa impunità per alcuni reati e prolungando la carcerazione per i recidivi (coloro che compiono lo stesso reato più di una volta) della cosiddetta microcriminalità.

Per tutto questo, ma anche perché crediamo che un altro mondo possibile dev’essere un mondo senza galere, per il quarto anno torniamo l’ultimo giorno dell’anno sotto il carcere di Rebibbia a Roma.

Saremo lì per per esprimere la nostra solidarietà a coloro che sono private e praivati della propria libertà; per stare vicino a chi lotta nelle condizioni più difficili; per trascorrere la fine dell’anno a fianco dei detenuti e delle detenute e rafforzare la comunicazione oltre le mura e le sbarre.

Ci rivolgiamo a coloro che odiano il carcere, che abbiamo incontrato gli scorsi anni sotto Rebibbia; a tutte le componenti del movimento; a chi vorrà rendere, in ogni parte del paese, in ogni città grande o piccola (perché le galere sono dappertutto...), la giornata del 31 dicembre una giornata contro il carcere, giorno dopo giorno...
Già in alcune città italiane si stanno organizzando iniziative per questa giornata. Cerchiamo di costruire reti di comunicazione e di confronto per dare più voce alle tante iniziative locali contro l’esistenza del carcere.

Odio il carcere

www.ondarossa.info

Messaggi

  • REDDITO E AMNISTIA: il 31 dicembre sotto il carcere di Poggioreale
    by LiberiamociDalCarcere

    REDDITO E AMNISTIA PER TUTTI!

    Il carcere come “discarica sociale” è la soluzione preferita dai potenti. E’ una risposta in linea con le politiche di impoverimento sociale e precarizzazione del lavoro. Una scelta coerente con l’attacco alle libertà politiche e sindacali. Nel paese delle leggi “ad personam” per i ricchi, la retorica della sicurezza e della tolleranza zero sfrutta l’insicurezza sociale per il controllo e il disciplinamento dell’intera società.

    Con le conseguenze della legge Cirielli, con le nuove leggi proibizioniste e razziste, con le migliaia di procedimenti contro i movimenti sociali, in tutta Italia solo il prossimo anno oltre 20.000 persone in più rischiano il carcere, mentre decine di migliaia saranno sottoposte a obblighi restrittivi. A Napoli, dove poteri legali e “extra-legali” continuano a spadroneggiare in una logica da parassiti, intere generazioni e interi quartieri vivono nella prospettiva concreta della reclusione e della marginalità estrema.

    Ribelliamoci a questo! Lottiamo insieme per una svolta reale nelle politiche sociali e ambientali, per il diritto al lavoro, al reddito e alla salute, per liberarci finalmente dal carcere.

    Sabato 31 dicembre ore 11.00
    PRESIDIO SOTTO IL CARCERE DI POGGIOREALE

    LIBERIAMOCI-DAL-CARCERE:

    Centro sociale Officina 99, Centro sociale Terra Terra, Laboratorio Ska, Damm, Laboratorio Insurgencia, Red_Link, Federazione Rdb/Cub, Confederazione Cobas, Movimento precari autorganizzati Rdb, Area Antagonista Campana, Collettivo NoBorder_Napoli, Comitato Immigrati in Italia

    • ..per rendere un giorno di prigionia un po’ meno grigio

      capo DANNO SOTTO IL CARCERE DI FORLI’

      31.12.05 dalle ore 20:00 sotto il carcere di forli in via della rocca.

      CENONE VEGAN
      Vin brulè e caldarroste

      MUSICA
      I migliori dj di GIUMURA GIUBOX
      Appel percussioni live

      GIUMURA GIUBOX
      http://cosmo.homelinux.net/giumura/
      solomacerie@yahoo.it

      CONTRO IL CARCERE E LA SOCIETA CHE LO GENERA

      “il carcere fa paura perché non lo si conosce a sufficienza ; più un nemico è sconosciuto, più è difficile combatterlo”

      Si consiglia di non portare animali

      PER PARTECIPARE ATTIVAMENTE PUOI PORTARE QUALCOSA DA MANGIARE O DA SUONARE!

      DIFFONDERE E PROMUOVERE L’INIZIATIVA!

      Leggi, scarica e diffondi il manifesto dell’iniziativa:
      http://cosmos.homelinux.net/giumura

      giuMura giuBox

    • 31 dicembre ore 12.00 sotto il carcere di Cosenza

      Domani 31 Dicembre ore 12.00 manifestazione di solidarieta’ ai detenuti del carcere di Via Popilia, per ribadire la necessita’ di un’amnistia immediata!

      Carceri, CPT, centri di recupero per le tossicodipendenze e le presunte devianze sociali: anche questo 31 Dicembre a mezzogiorno ci ritroviamo sotto al carcere di via Popilia per riportare la nostra solidarietà a quanti e quante si trovano privat@ della libertà personale in nome di una presunta giustizia che non smette di scagliarsi in maniera cieca ed ottusa contro quanti e quante si ritrovano ed essere le vittime reali di un sistema socio-economico incentrato sul rapporto guerra-precarietà e repressione permanente.

      Rebel Fans Cosenza