clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

A OAXACA, DOPO I DELITTI POLIZIESCHI, ORA IL POTERE UCCIDE CON IL VOLTO COPERTO

domenica 13 agosto 2006

Men carry the coffin of Jose Jimenez, who was killed during a protest, in Oaxaca City, Mexico, Friday, Aug. 11, 2006. Jimenez was killed Thursday Aug. 10, during a protest in support of the striking teachers in Oaxaca. (AP Photo/ Pablo Spencer)


Messico: sciopero maestri, violenze e vittime

CITTA’ DEL MESSICO - Una vampata di violenza ha investito ieri sera uno sciopero di maestri in corso da mesi nello stato messicano di Oaxaca quando un commando armato ha attaccato una manifestazione pacifica al centro della città, causando la morte di un insegnante e il ferimento di altri due.

La marcia era stata organizzata dall’Assemblea popolare del popolo di Oaxaca (Appo) con il proposito di chiedere la scarcerazione di due dirigenti sindacali. A un certo punto, cinque persone con il volto coperto hanno sparato contro i dimostranti, cercando poi rifugio in una casa poco lontano.

Ma la fuga è stata seguita da alcuni passanti che hanno segnalato ai maestri l’edificio in cui gli uomini armati erano entrati. Immediatamente i manifestanti hanno appiccato il fuoco all’edificio, riuscendo a catturare quattro dei cinque membri della banda.

SDA-ATS

A man identified as Isaias Perez, is detained by members of the Popular Assembly of the Town of Oaxaca (APPO) and of the striking teachers union after he fired shots in the air while the striking teachers were holding a meeting at the Juarez park in the center of Oaxaca, Mexico on Monday July 31, 2006. Teachers in this southern state have been on strike for the last two months looking for a wage increase of about 20 percent and have supported protests aimed at ousting state governor Ulises Ruiz, who is accused of rigging the election to win office in 2004 and violently repressing dissent.(AP Photo/Pablo Spencer)

GALLERIA FOTOGRAFICA AL LINK:

http://www.edoneo.org/texcoco.html


http://www.edoneo.org/