clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Costruiamo la pace: Assisi 26 agosto 2006

giovedì 24 agosto 2006

di Alessandro Ambrosin

Ad Assisi, il 26 agosto le strade si riempiranno con i colori dell’arcobaleno. La parola d’ordine sarà una sola, e si amplificherà all’unisono, in questo luogo così evocativo, e così importante per quello che storicamente ha sempre rappresentato: la pace.
Sarà una mobilitazione gigantesca, alla quale tutti hanno il dovere di partecipare con impeto e forza d’animo.
Questa marcia sarà dedicata ad Angelo Frammartino, un ragazzo che aveva completamente abbracciato l’idea di pace, giustizia, e solidarietà per il prossimo, in cambio di niente. Ed è morto per questa sua nobile causa.
 
La pace deve appartenere a tutti noi, senza che il futuro sia un’aspettativa di morte e distruzione fra i popoli, o accadimento determinato da altri, ma sia conquista permanente, consapevole, autodeterminata e necessaria.

La guerra non è mai stata una componente innata e naturale della nostra esistenza, e oggi ci troviamo di fronte a tragedie immani, a guerre interminabili la cui parola fine sembra essere ormai dimenticata.
Oggi sono in ballo le sorti del mondo, in mano a pochi che lo stanno spingendo verso una catastrofe, e noi abbiamo l’obbligo di richiedere e imporre la pace, propria del principio che ciò che riguarda gli altri, ormai riguarda inevitabilmente anche noi.
La guerra è la febbre attuale del mondo, ma queste voci del popolo che chiedono e costruiscono giustizia segnalano che questa malattia può essere debellata. Per sempre.

Per informazioni: Tavola della Pace via della viola 1 (06122) Perugia Tel. 075/5736890 - fax 075/5739337 email segreteria@perlapace.it - www.tavoladellapace.it Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani via della Viola 1 (06122) Perugia tel. 075/5722479 - fax 075/5721234 email info@entilocalipace.it - www.entilocalipace.it

www.alessandroambrosin.net

Messaggi