clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

E anche noi del Collettivo Bellaciao GB abbiamo manifestato a Manchester

sabato 14 gennaio 2006

di Mariangela

Alla stessa ora della partenza delle manifestazioni a Milano e a Roma eravamo sotto la sede del Consolato d’Italia a Manchester con il nostro striscione, un migliaio di volantini in inglese che spiegavano cosa stava succedendo in Italia e un megafono.

Donne del sindacato dei trasporti, della rete per la salute delle donne, dell’Unison e della rete dei Socialisti Uniti sono venute a portarci la loro solidarietà unendosi a noi, almeno per il ritornello, mentre si cantava Bella Ciao.

Nella patria del movimento gay, il Consolato si trova a pochi minuti da Canal Street, continuavamo a urlare dal megafono che in Italia ancora non esiste una legislazione che consente alle coppie di fatto (gay, lesbiche o eterosessuali) di essere riconosciute, che la pillola del giorno dopo è ancora illegale e che stanno tentando di restringere la libertà femminile imponendo i ’guardiani della morale’ nei consultori per intimidire le donne.

Abbiamo detto che l’aborto è una esperienza dolorosa che vorremmo tutte evitare e non puo’ costarci ancora maggiori problemi, frustrazioni e sofferenze di quelle che già viviamo.

Abbiamo detto che eravamo là come donne italiane (c’erano anche degli uomini del nostro collettivo per la verità) ma che ritenevamo che l’obiettivo della libertà feminile è un obiettivo comune a tutte le donne per costruire un mondo, ed è possibile, che sia veramente diverso.

Tornata a casa ho seguito la diretta di Radio Popolare emozionata e felice per il fiume di donne e di uomini che cercavano di entrare in piazza a Milano, per le migliaia migliaia che riempivano piazza Farnese.

Il momento piu’ bello è stato quando le due piazze si sono unite e quando è stato chiaro che si stava parlando la stessa lingua, quella della libertà.

Libertà di scegliere della propria vita, del proprio corpo, della propria sessualità, del proprio desiderio di procreazione.

Con una voglia di abbracciarvi tutte
vi saluto
ciao
Mariangela Casalucci
Bellaciao UK