clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Libertà per Turi Vaccaro che ha fermato due F16

venerdì 2 settembre 2005

Il martello della pace

di Antonio Bruno

Turi Vaccaro, che ricordiamo con affetto, attivissimo contro la lotta dei missili a Comiso negli anni Ottanta, uno dei partecipanti, lo scorso anno, al digiuno "Per una finanziaria di pace" ed ex dipendente della Fiat di Torino, ha compiuto un’azione diretta nonviolenta fracassando con un martello (portato da Assisi, per sottolineare il riferimento ideale, politico e spirituale con il messaggio di Francesco di Assisi) due aerei F16 nella base militare olandese di Woensdrecht, con un danno stimato di milioni di dollari.

Nella base olandese ci sono venti missili nucleari quattordici volte più potenti dell’ordigno sganciato su Nagasaki. L’azione è stata compiuta il 10 agosto 2005, ma probabilmente Turi è entrato nella base il 9 di agosto, proprio a sessant’anni dall’attacco nucleare a Nagasaki.

Attualmente è detenuto e sarà processato giovedì 1 settembre alle ore 10 e 50.

Il suo attuale indirizzo (detentivo, pensiamo temporaneo) è:

Turi Vaccaro
HvB De Boschpoort
Nassausingel 26
4811 DG Breda
The Netherlands

Per ulteriori informazioni: Mariette Moors, +31 (0)620112411
emmiee@zonnet.nl

http://www.carta.org/editoriali/index.htm


http://www.edoneo.org/