Archivi : FR | EN | ES

Articoli dal 2022

Milano 27.11: Pace,terra e libertà per i popoli del medio oriente

venerdì 26 novembre 2004

- Contatta l'autore

SABATO 27 NOVEMBRE 2004
Milano ore 16,00 a Porta Venezia
manifestazione / fiaccolata

PACE, TERRA E LIBERTA’ PER I POPOLI DEL MEDIO ORIENTE

Il massacro di Falluja è solo l’apice delle sofferenze inenarrabili cui è
sottoposto il popolo iracheno falcidiato e costretto in un’immensa prigione
a cielo aperto da un’ infinita e ignobile " guerra " per la democrazia.

Poco oltre i confini iracheni, un altro popolo si vede privato della sua
libertà e continua a subire l’oppressione di un governo che ha come primo
ministro Sharon, un criminale di guerra. La morte di Arafat ha determinato
un sommovimento nella società palestinese che deve scegliere il suo nuovo
leader; peccato che il personaggio più accreditato e riconosciuto dai
palestinesi come naturale successore di Abu Ammar, Marwan Barghouti, sia
illegalmente detenuto nelle carceri israeliane dopo un processo farsa che
gli ha comminato ben cinque ergastoli.

Così come, in una cella di due metri per tre, sta languendo da anni Abdullah
Apo Ocalan, il leader del popolo curdo che, pur in condizioni di detenzione
inumane, continua a guidare il suo popolo su un percorso di pace. Un popolo
di oltre venti milioni di persone cui viene negato il diritto di esistere
dal governo della Turchia, paese membro della Nato e prossimo appartenente
all’Europa.

Non ci potrà essere pace e democrazia in Medio oriente fino a quando non
saranno rispettati i diritti dei milioni di uomini, donne e bambini
iracheni, palestinesi e curdi. Che devono poter vivere in pace, scegliendo
liberamente le proprie forme di governo senza nessuna imposizione.

Questa è la via per un Medio oriente senza più guerre e terrorismi.

La Comunità Curda di Milano invita tutte e tutti a partecipare ad una
manifestazione / fiaccolata SABATO 27 NOVEMBRE 2004 con concentramento alle
ore 16,00 a Porta Venezia.

Adesioni: littamod@libero.it info: 338/4417440

Prime adesioni:
Azad per la libertà del popolo kurdo, Guerre e Pace, Comitato Golfo, Basta
Guerra, Un Ponte per, Salaam Ra- gazzi dell’Olivo, Partito della
Rifondazione Comunista, Sincobas