clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Parata due giugno ­ Deiana (Prc): “Pace e democrazia contro la sfilata delle armi”

venerdì 3 giugno 2005

Dichiarazione di Elettra Deiana, deputata di Rifondazione Comunista e capogruppo Prc in Commissione Difesa

“La Repubblica che festeggia in armi e in sfilata militare è quanto di più lontano ci sia dallo spirito della Costituzione che della nostra Repubblica è radice e fonte di legittimità.

Tanto più se, come avviene ormai da anni, la parata è stata richiamo esplicito a missioni militari italiane all’estero che sanno di guerra e vengono sostenute per lo più in aperto contrasto con l’articolo 11 della Costituzione.

E tanto più se la sfilata funge anche da grande passerella dei più sofisticati e costosissimi sistemi di arma tutti funzionali a nuove guerre. Ieri, piuttosto, si sarebbe dovuta abbassare ogni fanfara di fronte all’ennesimo sacrificio sempre dei militari italiani in Iraq, impegnati in un’impresa che non merita proprio nessun sacrificio.

Ho presentato una mozione in Parlamento per chiedere che il governo, per quanto è di sua competenza, si impegni d’ora in avanti a contribuire fortemente affinché la festa della Repubblica avvenga nel segno dei grandi principi di pace, libertà, democrazia che connotano la Costituzione del 1948.”

Roma 3 giugno 2005

Ufficio Stampa Prc