clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

USA E GETTA !!

lunedì 20 marzo 2006

USA E GETTA !!

Prendete un giovane, tagliuzzatelo a dadini, mettetelo a soffriggere nell’olio bollente che avrete versato in una padella, quando avrà assunto un bel colore ambrato spegnete il fuoco e con un mestolo a buchi versatelo in una terrina per farlo raffreddare.

Come il giovane sarà raffreddato buttatelo via e ricominciate da capo con un altro giovane fino a che non si sarà raffreddato, quindi buttate via anche questo e così di seguito.... si può continuare ovviamente all’infinito visto che la materia prima abbonda e costa pochissimo.

Questo è il piatto “USA e GETTA” chiamato anche in tutta Europa “DEL GIOVANE PRECARIO”.

Solo che ogni tanto anche i migliori cuochi devono fare i conti con i gusti della clientela che, come ci insegna la storia, cambiano velocemente ed improvvisamente, per cui in Francia proprio i giovani, che venivano utilizzati come ingrediente principe per questo succulento piatto, hanno fatto sapere che non gradivano più “L’USA E GETTA” anzi!

Più di un milione di potenziali cittadini “USA E GETTA” hanno sfilato contro la PRECARIETA’ dopo avere occupato la Sorbona ed altre 14 Università e dopo essersi scontrati con la polizia ottenendo il risultato di “svegliare” anche un altro importante soggetto della Società Civile: il Sindacato.

Il Sindacato francese ha chiesto l’immediato ritiro di quella legge che vorrebbe imporre una PRECARIETA’ ancora più PRECARIA di quella già esistente mentre i sondaggi dicono inequivocabilmente che il numero di francesi contrari a questa forma di schiavitù moderna sta crescendo vertiginosamente.

La FALCRI BNL guarda con grande fiducia e speranza a quanto sta accadendo in Francia e si schiera dalla parte di quei giovani e di quei cittadini che rifiutano di essere trattati come “USA E GETTA” nell’esclusivo interesse di un sistema neoliberista che arricchisce in maniera sempre più evidente i grandi capitalisti aumentando a dismisura il numero di coloro che entrano a far parte della categoria dei “nuovi poveri”.

Cogliamo l’occasione per ricordare che la FALCRI BNL assieme ad altre 32 associazioni FALCRI fa parte del “Comitato Lavoratori FALCRI Contro la Legge 30” che sta raccogliendo migliaia di firme in tutta Italia sotto forma di PETIZIONE POPOLARE che consegnerà al NUOVO GOVERNO.

Anche in Italia è necessario che si intervenga CONTRO la legge 30 e che i Sindacati escano da formulazioni ambigue e bizantine come quelle che hanno portato in precedenza a costruire mostruosità come i CO.CO.CO. o a condividere impostazioni come quelle contenute all’interno del “Patto per l’Italia” di pezzottiana memoria.

La flessibilità non deve nascondere attraverso “furbate” coperte dalle leggi lo sfruttamento e la precarietà; i giovani hanno diritto ad un futuro dignitoso e di prospettiva.

Roma, 20 marzo 2006 FALCRI BNL

ODC FALCRI Banca Nazionale del Lavoro
Sindacato Autonomo Lavoratori
Segreteria dell’Organo di Coordinamento
www.falcribnl.com - e mail: falcribnl@yahoo.it