Archivi : FR | EN | ES

Articoli dal 2022

Amnistia - Appello per Oreste Scalzone

venerdì 22 aprile 2005

- Contatta l'autore

Iniziativa di appoggio alla battaglia di Oreste per l’amnistia e richiesta esplicita perchè sospenda lo sciopero della fame e non metta ulteriormente in pericolo il suo già difficile stato di salute.

Quest’appello parte su richiesta di amici e compagni, preoccupati dalla determinazione di Oreste di proseguire ad oltranza lo sciopero della fame.

É in preparazione una pagina di registro. Nel frattempo vi preghiamo di inviare le vostre mail di adesione a adminoresteblog@gmail.com

I dati ricevuti verranno trattati con carattere di riservatezza assoluta, ed una volta pubblicata la pagina di registro si trasferiranno esclusivamente nomi e cognomi.

AMNISTIA ITALIA

Noi firmanti appoggiamo l’iniziativa di sciopero della fame intrapresa da Oreste Scalzone con i seguenti obbiettivi:

- Un’iniziativa popolare per l’immediato ristabilimento delle forme di "attenuazione" nell’esecuzione della pena, previste dalla legge penitenziaria detta "riforma-Gozzini", oggi di fatto svuotata e congelata .

- Il lancio e la partecipazione all’organizzazione di una campagna per indire un referendum abrogativo della legge speciale del 92 che richiede il quorum dei 2/3, ovvero la "maggioranza qualificata", in materia di amnistia e indulto.

- Una campagna per promuovere una "legge di iniziativa popolare" che riproponga il progetto d’indulto del ’97.

Ci compromettiamo a sostenere epromuovere queste iniziative, pur nella diversità d’intenti e posizioni,assumendo collettivamente l’azione di Oreste Scalzone ed invitandolo altempo stesso a sospendere immediatamente lo sciopero della fame, prima cheil suo stato di salute sfoci in una situazione irreversibile.

AMNISTIA ITALIA

Coscienti delle oggettivedifficoltà nel propagare questo appello nei media, nel sottoscriverlo ciimpegnamo a riprodurre il medesimo copiandolo firmandolo e pubblicandolo sullepagine di tutti i siti alternaivi con il testo Amistia Italia Firme,segnalandone i contenuti nei forum della stampa, nelle liste di discussione,inviando per mail il testo e l’indirizzo di questa pagina a chiunque possasostenere l’iniziativa.

http://orestescalzone.over-blog.com