clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

FECONDAZIONE - DEIANA: PREVEDIBILE LA CROCIATA DEL PAPA CONTRO DONNE E LAICITA’ DELLO STATO

venerdì 3 giugno 2005

Dichiarazione dell’On. Elettra Deiana parlamentare di Rifondazione Comunista:

"Non c’era da dubitare che Papa Ratzinger lanciasse la sua crociata
contro le donne, contro la laicità dello Stato, contro la libertà e la
responsabilità dei cittadini italiani. Tutti i massimi vertici delle gerarchie ecclesiastiche sono da tempo impegnati su questa strada con invasioni di campo nelle faccende dello Stato italiano non più
sostenibili.

Altrettanto intollerabile è lo spazio che i media concedono a questa campagna extraistituzionale che agisce come un macigno sull’opinione pubblica con mezzi assai più potenti e invasivi di quelli di cui dispongono i sostenitori dei referendum.

Naturalmente non è in
discussione la libertà della Chiesa Cattolica di orientare i suoi
fedeli, ma è inaccettabile la scelta di campo netta e determinata di
entrare come soggetto nel dibattito dello Stato italiano stravolgendo
così le regole del gioco.

La storia è lunga e nota, ma è altrettanto
lunga ed importante la storia di settori del mondo cattolico che hanno
scelto in libertà e con responsabilità.

Siamo certi che, anche in questa
occasione, la responsabilità civile di tutte e di tutti, al di là di
credi politici e religiosi, faccia fare un ulteriore passo avanti al
paese con la vittoria dei quattro SI".