clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Il Leader Maximo, si sta riprendendo, una mostra fotografica in suo onore a Cuba

sabato 12 agosto 2006

12 agosto 2006
Cuba. Il presidente cubano Fidel Castro, che domani compie 80 anni, "con sicurezza si sta riprendendo". Lo ha assicurato ieri sera il Ministro della Cultura, Abiel Prieto. Senza dire quando ci saranno informazioni ufficiali sull’evoluzione della salute di Fidel, il ministro ha detto, inaugurando nella Città Vecchia una mostra fotografica sul Lider Maximo, che "io ho le notizie che abbiamo tutti, stiamo aspettando nuove comunicazioni, nuove notizie, pero’ con la
certezza che si sta riprendendo". www.rainews24.rai.it


Cuba, i sostenitori di Castro si preparano per il suo compleanno
sabato, 12 agosto 2006 11.02

L’AVANA (Reuters) - I sostenitori del leader cubano Fidel Castro, ansiosi di rivederlo quasi due settimane dopo l’intervento chirurgico a cui si è sottoposto, si preparano a festeggiare domani il suo 80esimo compleanno con o senza di lui.

Nessuno ha visto Castro da quando ha ceduto i poteri al fratello più giovane lo scorso 31 luglio dopo un complicato intervento allo stomaco, e la sua ultima apparizione in pubblico risale al 26 luglio.

"Speriamo che Fidel ci dirà qualcosa domani. Sono sicuro che apparirà ad un certo punto", dice il pensionato Roque Mejias, 74 anni, mentre passeggia nel quartiere Vedado dell’Avana. "Speriamo che si riprenda".

Dozzine di musicisti si esibiranno stasera sul "palco anti-imperialista" sul Malecon dell’Avana e hanno in programma di arrivare fino a mezzanotte per cantare a Castro "Buon compleanno".

Alcuni cubani domani faranno quello che viene definito lavoro volontario per rendere omaggio al rivoluzionario e gli operai dell’industria dello zucchero lavoreranno quattro ore extra nei campi, hanno detto funzionari.

Non ci sono notizie nuove sulle condizioni di Castro, che ha definito la sua salute un segreto di stato. Funzionari hanno riferito che si sta riprendendo e che tornerà entro settimane, se non mesi.

Washington, che ha cercato di estrometterlo subito dopo il suo insediamento nel 1959, resta nell’ombra.

"A questo punto, il fatto che Fidel Castro non sia stato visto è indicativo, ovviamente, di condizioni di salute gravi. Non sappiamo a che livello di recupero sia", ha detto il vice segretario di stato Thomas Shannon ai giornalisti a Washington.

Il presidente venezuelano Huge Chavez, stretto alleato di Castro, ha detto che il leader cubano sta combattendo "una grande battaglia per la vita".

Ma né Castro né suo fratello Raul sono apparsi in pubblico, e molti cubani si interrogano su chi stia governando il paese.

"Voglio vederlo e sentirlo che dice di stare meglio. Lo amiamo molto", dice Agustina Rodriguez, 63 anni.

Voci che Castro sia morto sono circolate ampiamente tra la comunità cubana a Miami, dove i suoi nemici sperano che la sua dipartita liberi l’isola caraibica da comunismo. Alcuni sperano che l’80esimo compleanno di Castro sia l’ultimo.

"La cosa migliore che può fare è morire, così che questa disgrazia possa finire", dice Huber Matos, che ha combattuto con Castro nel 1959, più tardi è stato incarcerato per 20 anni come traditore e ora vive a Miami.

A Cuba, i dissidenti non sono sicuri che il tempo di Castro sia finito o che il fratello Raul stia governando.

"Non credo che sia morto. Sta ancora governando Cuba", dice Vladimiro Roca, figlio di uno dei padri fondatori del comunismo cubano che ha trascorso cinque anni in carcere per aver criticato la politica economica di Castro.

"Altrimenti Raul sarebbe già apparso", spiega ancora. "Castro riapparirà domani? Dipende dall’effetto che vuole provocare".

GALLERIA FOTOGRAFICA AL LINK:

http://www.edoneo.org/FIDEL.html


http://www.edoneo.org/