clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

MOBILITAZIONE A SYDNEY CONTRO LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO

sabato 2 dicembre 2006

AD OGNI LIBERISMO IL SUO PRECARIATO

AUSTRALIA - Sydney, 30 novembre 2008

Giovedì, le vie di Sydney hanno visto sfilare decine di migliaia di salariati che denunciano le nuove leggi che limitano, secondo loro, le libertà sindacali. Promettendo di sanzionare il governo nelle elezioni di 2007 se non le ritira, ostruendo la circolazione, esibendo le bandiere dei loro sindacati, i dimostranti inoltre hanno attraversato le strade delle altre grandi città australiane, come Canberra.

Richiedono dal governo la revoca di queste leggi, entrate in vigore in marzo, che mirano all’aumento della produttività e ad indebolire i sindacati incoraggiando i salariati a firmare contratti individuali; cosa questa che porta a rinunciare ai contratti collettivi.

Il movimento dei sindacati ed il Partito dei lavoratori, all’opposizione, valutano che questa legislazione comporterà una riduzione dei salari e un deterioramento delle condizioni di lavoro, facilitando i licenziamenti, a detrimento della sicurezza dell’impiego. Il governo, per parte sua, ha continuato a rifiutare la rivendicazione dei sindacati, asserendo che la mobilizzazione non era abbastanza forte.
- Lora -

TUTTI GLI ARTICOLI E FOTO CORRELATE AL LINK:

http://www.edoneo.org/nohoward.html

Demonstrators move into Bridge Street in Sydney during a union-organised national day of protests against the Federal Government’s industrial relations laws November 30, 2006. REUTERS/Will Burgess (AUSTRALIA)


http://www.edoneo.org/