clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Notizie della manifestazione CONTRO IL CPE di Marsiglia !!

mercoledì 29 marzo 2006

de Corinne

Ciao ,
Alcune notizie di Marsiglia ! e della bellissima manifestazione

Mi spiace ma devo studiare per gli esami fino al 12 aprile e non ho tempo per altro e sara’ cosi credo fino alla tesi il 5 maggio. Mi concedo solamente le manifestazioni del sabato e una alla settimana ! Siccome con i francesi, si sa quando si inizia a manifestare ma non si sa quando si smette, credo che il ritmo sara’ sostenuto !

Un breve riassunto : stamattina la manifestazione e’ partita dall’universita’ St Charles alle ore 9.30 -per scendere fino al Vieux Port (Porto Vecchio), per dopo risalire la Canebie’re, Cours Lieutaud, Castellane e finire sulla via Le Prado. Un percorso abbastanza breve e nonostante ci e’ voluto tanto.

Io ho raggiunto la manifestazione direttamente au Vieux Port alle ore 11 circa, quando l’inizio del corteo era ca. alla meta’ del Cours Lieutaud e la fine non era ancora partito dall’universita’ .

I sindacati hanno deciso di mettere gli studenti e liceali alla testa del corteo ed era bellissimo vedere gli striscioni con i nomi di tutte le scuole superiori e di tutte le facolta’ universitarie presente a Marsiglia. La testa del corteo si e’ avviata un po’ troppo velocemente forse per paura dei teppisti ! ma devo dire che il servizio d’ordine prediposto dai sindacati e’ stato fenomenale nell’impedire qualsiasi forma di provocazione. Dopo gli studenti venivano insegnanti , i sindacati di diverse categorie e aziende private (Eurocopter, Carrefour, EDF..) e di enti pubblici (Securite’ Sociale, EDF :-), quasi tutti gli ospedali e cliniche, Cadarache (avete sentito parlare della construzione di un centro di ricerca per fusione nucleare ITER), e tanti altri che non potrei elencare, ma ho visto anche i dipendenti di LIDL (il Discount). E’ la prima volta che vedo i dipendenti di un Hard Discount fare sciopero.

Con i colleghi della formazione che sto seguendo all’universita’ (Corso di Formazione per creatori d’impresa) avevamo scritto sul ns. striscione : " Cre’ateurs d’entreprises contre le CPE" e non vi dico il sucesso che abbiamo avuto, applausi ed complimenti a non finire ed anche un intervista che mi ha fatto Radio Grenouille ( corrispondente anche di Radio Popolare).

Sono arrivata alle ore 13 sul Prado, meta’ di arrivo della manifestazione, dove ho ritrovato tutti ragazze e ragazzi (anche i miei nipoti ! sempre i primi a manifestare anche loro!); avevano il sorriso e la voglia di vivere e di difendere i loro diritti. I primi erano gia’ arrivati da quasi un ora e quando la testa del corteo si stava gia’ scioglendo, gli ultimi erano appena sul Vieux Port ! C’era la folla e la goia di manifestare !

Potremmo quasi ringraziare De Villepin che con la sua rigidita’ non fa che rinforzare un reale malessere francese che si manifesta ormai da un po’ e che riguarda tutte le generazioni. Avendo partecipato anche alla manifestazione del 18 marzo, del 23 marzo e a quella del 28 marzo, ho notato con molto piacere che ben tre generazioni erano presente : i figli, i genitori ed i nonni. Perche’ siamo tutti convinti che, al di la’ del CNE (Contrat Nouvelle Embauche = l’equivalente del CPE votato nel agosto 2005 che interessa tutte le aziende con meno di 20 dipendenti), al di la’ del CPE, e’ tutto il diritto del lavoro che e’ rimesso in causa.

Ad esempio la scuola dove sto studiando e’ bloccata da 2 settimane - fanno entrare solamente gli insegnanti e gli "studenti-adulti" ­ blocco votato con la maggioranza del 84% con l’appoggio dei genitori e degli insegnanti!

Non sto qui a parlare del CPE, tutti sapete cosa e’ : un ultimo scherzo del ns. governo ! che mi sa ha preso spunto dall’esempio italiano. Forse faccio meglio di tornare in Italia..... se Berlusconi se ne va! Noi abbiamo ancora Chirac e dopo chi ci tocchera’ !
Aspettiamo domani e la decisione della Corte Costituzionale (Cours
Constituionnelle) e nel frattempo ci prepariamo a scendere ancora in
piazza ! (che fatica) un abbracio a tutti e tutte

Corinne

Vi abbraccio forte e sono con voi anche se sono qui a Marsiglia.

Marsiglia dove c’e’ di tutto: il sole, il mare, le calanche, il pastis, le bocce, l’anima multietnica!

Marsiglia, che con le sue mille facce vi riempo il cuore .... manchate solo voi !