Archivi : FR | EN | ES

Articoli dal 2022

Viterbo - Rifondazione solidale con Battisti, Ciccoli e Daga "Ci autodenunciamo tutti"

martedì 27 marzo 2007

- Contatta l'autore

Il 23 e il 24 marzo presso il Castello Orsini di Soriano si è tenuta la conferenza d’organizzazione della federazione provinciale del Partito della Rifondazione Comunista.

Al termine dei lavori programmatici e organizzativi l’intera platea, composta dai segretari più un delegato per ogni circolo, dal comitato politico federale, dalla segreteria provinciale, dagli amministratori provinciali, comunali e degli altri enti, dal coordinamento provinciale Giovani Comunisti e dall’intero gruppo dirigente esprimono la piena solidarietà a Bengasi Battisti, Augusto Ciccioli e Luigi Daga a causa dell’attacco giudiziario lanciato contro di loro, per via della loro opposizione alla realizzazione di una centrale di biomasse a Tuscania, opposizione che uniti rivendichiamo tutti.

Per tale ragione consideriamo di essere suscettibili della stesse accuse ricevute dagli amministratori menzionati.

A tal fine ci autodenunciamo e lanciamo una campagna di autodenuncia aperta a tutti e tutti coloro che si sono opposti alla centrale di Tuscania e al suo fac-simile attualmente proposto dalla stessa società per la vicina Canino.

Siamo tutti “colpevoli” e orgogliosi di esserlo.

La Conferenza d’organizzazione della Federazione Provinciale di Viterbo
del Partito della Rifondazione Comunista.