clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Giovani Comuniste/i Lucca : risposta a “La Nazione”

venerdì 18 marzo 2005

Giovani Comuniste/i Lucca

La risposta stizzita data dalla redazione de "La Nazione" al nostro comunicato sul clima di tensione, creato ad arte, intorno al No Moratti day e sul semi oscuramento del corteo studentesco, ci fa capire che abbiamo toccato un nervo scoperto.

Infatti, non si risponde a nessuna delle questioni sollevate (amplificazione a dismisura degli infondati allarmi fazziani; creazione a tavolino di un clima di tensione con conseguente militarizzazione della città e, di fatto, criminalizzazione di studenti, insegnanti, genitori), ma ci si arrampica sugli specchi, affermando (con totale mancanza del senso del ridicolo) che denunciare i fatti di cui sopra non ci aiuterà a "smaltire la rabbia per una manifestazione che ha raccolto meno partecipanti del previsto".

Non sappiamo quali stime sulla partecipazione avesse fatto "La Nazione", ma come ha potuto verificare ogni persona che si sia trovata a transitare in una delle vie percorse dal corteo, giovedì 10 marzo a Lucca (perlomeno nelle zone non blindate da Fazzi) si è tenuta una delle più belle e, soprattutto, partecipate manifestazioni degli ultimi anni.

I lettori de "La Nazione" (sempre meno, quelli si, secondo i dati) di quel corteo però hanno saputo ben poco...

Viene da domandarsi: se nel corso di quel "sit - in ad alto rischio" (come avete titolato l’8 marzo scorso), fossero accaduti dei "fatti spiacevoli" ,come ha evocato per una settimana Fazzi (non è dato sapere sulla base di quali elementi concreti, se non il suo sesto senso), lo spazio dedicato alla manifestazione sarebbe stato lo stesso?

Vorremmo capire se, di fronte a dichiarazioni che paventano incidenti e pericoli di vario genere, rientri nel compito di chi fa informazioni porre domande del tipo:

da quali fonti provengono queste notizie allarmanti?

E’ giustificata la blindatura della città?

Sono davvero necessari 500 agenti?

Che spesa comporta il tutto?

Non ci pare di averne sentita nemmeno una.

In compenso., però, vorremmo segnalare una curiosa similitudine. Domenica scorsa, di fianco al nostro intervento (e alla vostra risposta), avete pubblicato un altro servizio sull’inaugurazione dell’IMT dal titolo: "la città ringrazia Pera". Facciamo notare che anche in un volantino sugli alti studi ,circolato nei giorni scorsi,si ringraziano Pera e Berlusconi. Con la differenza che quest’ultimo è firmato da Forza Italia...