clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Il Partito della rifondazione Comunista esprime tutta la sua solidarietà e ribadisce il suo sostegno al Collettivo BELLACIAO ed al compagno Roberto Ferrario

lunedì 24 settembre 2007

di Fabio Amato Responsabile Esteri Partito della Rifondazione Comunista

Da quasi due anni, infatti, Roberto è sottoposto ad un processo per diffamazione dopo una denuncia dei Cantieri Navali di ST. Nazaire per aver pubblicato sul sito del collettivo Bellaciao un comunicato stampa del sindacato USM-CGT e per aver sostenuto la lotta di un gruppo di lavoratori polacchi di questi stessi cantieri, per il rispetto dei loro diritti salariali.

Abbiamo appreso con gioia che il pubblico ministero incaricato del processo ha chiesto il non luogo a procedere e attendiamo il verdetto per il 2 ottobre.

Riteniamo che la garanzia della libertà di stampa sia un diritto fondamentale dell’individuo che mai può essere messo in discussione. Il collettivo Bellaciao, attraverso il suo sito internet svolge un preziosissimo lavoro di informazione alternativa ed indipendente che non può e non deve essere messo a tacere.

Testimonianza dell’utilità di questo lavoro è l’enorme numero di collegamenti giornalieri che il sito riceve, che ne ha fatto uno dei più seguiti di Francia.

Ribadendo il nostro sostegno al collettivo Bellaciao, ci auguriamo che al più presto sia resa giustizia a chi come Roberto ed il collettivo tutto da anni si battono per un’informazione libera, indipendente e per il rispetto dei diritti dei più deboli.