clicca qui per Bellaciao v.3.0 ;)

Archives Bellaciao IT - 2002 -2018 Archives : FR | EN | ES

Ti ricordi di Bolzaneto? : GENOVA, 12 OTTOBRE 2005, ore 9.30 inizia il processo

martedì 11 ottobre 2005

Sì, mi ricordo, Bolzaneto.

La caserma di Genova, quella dove hanno rinchiuso due o trecento manifestanti a luglio del 2001, durante il G8. Quella dove chi ci ha passato qualche ora o qualche giorno ha denunciato di essere stato picchiato, insultato, minacciato, tenuto in piedi per ore e ore, spruzzato di gas irritanti, senza cibo, acqua, sonno.

Alcuni sono stati trascinati ai bagni per la collottola, coperti di sputi ed ingiurie, minacciati di morte, di stupro, altri sono stati costretti ad abbaiare come un cane, a gridare VIVA IL DUCE, ad ascoltare canzonette fasciste, razziste. Ad un ragazzo hanno aperto una mano con la forza e gliel’hanno ricucita, senza anestesia.

Ma perché non hanno telefonato ai parenti, agli avvocati? Ah, non potevano farlo, nessuno sapeva che loro fossero lì. Gli stranieri sono stati costretti a firmare documenti nei quali dichiaravano di non voler contattare l’ambasciata o il consolato.

Cos’è la prescrizione? Davvero sono già passati quattro anni e mezzo e la prescrizione scatta a gennaio del 2008? Mi sembra ieri che sono andato a Genova per il G8.

Ed io cosa posso fare? Venire a Genova il 12 ottobre alle 9,30 davanti al tribunale? A cosa servirebbe? E poi guarda non posso proprio: è di mercoledì, lavoro, studio, ho altro da fare.

OLTRE 150 PERSONE SI SONO GIA’ COSTITUITE PARTI CIVILI NEL PROCESSO PER BOLZANETO CONTRO 45 IMPUTATI TRA AGENTI, MEDICI ED INFERMIERI PENITENZIARI, POLIZIOTTI E CARABINIERI.

PER MOLTI NON E’ STATO FACILE SUPERARE LE PAURE, IL TERRORE DI QUEI GIORNI, NON LASCIAMOLI SOLI.

LA TUA PRESENZA IN TRIBUNALE DIMOSTRERA’ CHE NOI SAPPIAMO QUANTO DAVVERO E’ ACCADUTO A GENOVA A LUGLIO DEL 2001: IN PIAZZA ALIMONDA, NELLE STRADE, ALLA DIAZ, A BOLZANETO, A FORTE SAN GIULIANO.

PER QUESTO TI CHIEDIAMO DI METTERCI IL COSTO DI UN BIGLIETTO DEL TRENO O DELLA BENZINA PER L’AUTO, UNA GIORNATA DI FERIE, UN VIAGGIO A GENOVA.

PERCHE’ NEL FRATTEMPO I RESPONSABILI DI QUANTO ACCADUTO ALLA DIAZ ED A BOLZANETO NON SOLO NON SONO STATI SOSPESI MA PROMOSSI: GLI HANNO DETTO BRAVI, AVETE FATTO BENE, CONTINUATE COSI’

PERCHE’ QUANTO ACCADUTO A BOLZANETO NON DEBBA PIU’ ACCADERE, A NESSUNO

PERCHE’ IN ITALIA CI SIA FINALMENTE UNA LEGGE PER IL REATO DI TORTURA

TELEFONA, SCRIVI AGLI AMICI, DIGLI DI VENIRE A GENOVA IL 12 OTTOBRE, BOLZANETO RIGUARDA ANCHE TE!

Comitato verità e giustizia per Genova
www.veritagiustizia.it

Per comunicare le adesioni scrivi a: info@veritagiustizia.it